ALICE CASTELLO: I contributi assegnati dal Comune ad associazioni e a singoli cittadiniArticolo precedente
MAGLIONE: Quest’anno il Comune spenderà 37 mila euro per lavori alle stradeArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

VILLAREGGIA: Due terreni comunali in comodato d’uso gratuito all’Asd Flower Bike e a Controsenso

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
VILLAREGGIA: Due terreni comunali in comodato d’uso gratuito all’Asd Flower Bike e a Controsenso
Articoli correlati

Villareggia. La Giunta comunale ha recentemente dato il via a diversi provvedimenti relativi alla valorizzazione dello sport e del territorio.

È stata infatti siglata la concessione in comodato d’uso gratuito di terreni di proprietà comunale alle associazioni Asd Flower Bike e ControSenso Villareggese.

Il Comune è proprietario del terreno posto a sud degli impianti sportivi, per una superficie complessiva di circa 25 mila mq. Questo grande appezzamento, classificato nel piano regolatore in parte come area agricola ed in parte come destinata a servizi pubblici, è inutilizzato, il Comune non ha al momento un progetto per la realizzazione di tali servizi e considera inoltre particolarmente onerosa sia in termini economici che di tempo l’ordinaria manutenzione dei terreni in questione. Pertanto l’Ente ha accolto le due richieste presentate dalla Flower Bike e da ControSenso Villareggese.

La prima, presieduta da Clara Angela Pasquale, con sede a Maglione, ha espresso il suo interesse – in funzione della creazione di un campo scuola per bambini e adulti principianti per le attività di insegnamento delle tecniche di guida della mountain bike ed organizzare attività di centro estivo – alla gestione e alla cura del sito, oltre alla manutenzione ordinaria della parte collinare del sentiero delle Pietre Bianche.

La seconda, promotrice del Demolition Derby, poi Festa dei motori, con il suo presidente Davide Gerometta ha dato disponibilità – a fronte dell’utilizzo dei terreni adiacenti agli impianti sportivi per tali eventi – ad effettuare interventi di pulizia e di manutenzione del sito.

Davide Gerometta
Nella foto: Davide Gerometta.

La concessione dei terreni sarà in forma di comodato d’uso gratuito triennale: alla Flower Bike andranno terreni per 4 mila mq di superficie, alla ControSenso per 21 mila mq.

Ancora di associazioni sportive tratta un’ulteriore delibera. Dal 2011 il Comune di Villareggia ha una convenzione con la società sportiva dilettantistica Cvr 2005 per la gestione in concessione degli impianti sportivi comunali. Nel luglio scorso la sua ragione sociale è mutata in società sportiva dilettantistica Orizzonti United, presieduta da Luigi Carra. Alla luce delle condizioni in cui si trova l’impianto sportivo, la società ha fatto richiesta per la realizzazione di lavori presso il centro sportivo, che sono stati autorizzati dal Comune nelle modalità stabilite nella convenzione e riguarderanno l’impianto di illuminazione del campo di gioco, gli impianti elettrici e sanitari degli spogliatoi, la sostituzione dei rivestimenti delle docce e dei servizi igienici, la realizzazione di un magazzino e della lavanderia. L’Ente si assume parte delle spese per la realizzazione degli interventi e destina 9186,60 euro ad esse, previa presentazione delle relative fatture.

Sull’impulso da dare alle attività sportive e non sul territorio verte anche un altro atto. I Comuni di Barone Canavese, Candia Canavese, Caluso, Mazzè, Montalenghe, Villareggia, Vische, componenti della disciolta Comunità Collinare Terre dell’Erbaluce, avevano avviato il progetto del Sentiero delle Pietre Bianche per promuovere la ricca rete di sentieri che si sviluppa sulle colline della Comunità Collinare, attraverso la realizzazione di un percorso turistico immerso nella natura dove praticare attività sportive all’aria aperta. Gli stessi Comuni hanno sottoscritto ora un protocollo d’intesa per svolgere un ruolo di supporto istituzionale all’associazione Terre dell’Erbaluce nella promozione del Sentiero delle Pietre Bianche, per favorirne una più ampia fruizione a fini turistici, culturali, didattici e sportivi.

Claudia Carra

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo