Blog e dintorni: Quelle becere fiere dell’anonimato, un insulto ai martiri per la libertàArticolo precedente
LAMPORO: Pellegrinaggio alla Madonna del PalazzoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

VERRUA SAVOIA: Dissesto idrogeologico e gestione della Fortezza

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
VERRUA SAVOIA: Dissesto idrogeologico e gestione della Fortezza
Articoli correlati

VERRUA SAVOIA. (s.b.) Verso le elezioni: le proposte dei candidati a sindaco Chiomento e Moscoloni.

Due elementi si segnalano, nei programmi amministrativi, in relazione a Verrua: il dissesto idrogeologico e la Fortezza. La campagna elettorale sta portando i componenti della lista Movimento Verrua Savoia sul territorio, dando così modo ai candidati che non sono verruesi di conoscere meglio il paese e la sua particolare conformazione. «Andando in giro vediamo i problemi dove sono e soprattutto parliamo con gli abitanti che ci dicono cosa non va» spiega Piero Chiomento, candidato sindaco. «Verrua ha un territorio ampio, abbiamo visto strade malmesse, rii maltenuti, la gente ci dice che questi problemi non sono mai stati veramente affrontati, veniva qualcuno a controllare e poi non facevano nulla. Si devono dare delle priorità, tracciare uno schema e una stima di dove sono le criticità, lasciando da parte le polemiche e verifi cando le problematiche, poi cercare i fondi». In merito alla Fortezza si propongono di conoscerla meglio, di certo può dare impulso al turismo.

«Tanto è stato fatto – afferma Paola Moscoloni, prima donna che si candida sindaco a Verrua – molto si sta smuovendo in Regione, è uno dei territori maggiormente presi in considerazione. Andranno portati a compimento i progetti già approvati e fi nanziati, verifi cate le criticità che sono in aumento; la collina verruese non è diversa da quelle vicine, non è terreno buono, in molte parti è sabbia riportata. Si dovrà verifi care ogni singola località intervenendo immediatamente ove occorra, col personale comunale e utilizzando una parte del bilancio, la sicurezza del territorio viene prima di tutto. Anche i cittadini vanno sensibilizzati, il territorio è vasto, anche se siamo tutti residenti a Verrua non abbiamo tutto sotto controllo, servono le loro segnalazioni e poi valutare la gravità della situazione».

Correlato a questo problema c’è quello della viabilità: «bisogna cercare di attuare la manutenzione ordinaria periodica e far intervenire la Provincia, sono due mesi che è stata ripetutamente chiamata per la strada della Rocca». Qui è nata la Moscoloni: «la Fortezza è maestosa, dominante. Ci credo molto, vivo qui fi n da piccola, adesso che è a posto è pronta a far parte di un circuito turistico che si deve allargare sempre più, alle province adiacenti, alle regioni vicine».

Nella foto: Piero Chiomento e Paola Moscoloni.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo