Venerdì 14 febbraio - Chivasso: Sette secoli di storia di RondissoneArticolo precedente
Venerdì 14 - Crescentino: Si inaugura la mostra sul CarnevaleArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Venerdì 14 febbraio – Santhià: A San Valentino… caccia all’amore per le vie della città

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Venerdì 14 febbraio – Santhià: A San Valentino… caccia all’amore per le vie della città

Santhià. (r.s.) Una gara a coppie organizzata dal Gruppo Partecipazione Giovani.

È stata programmata una grande caccia all’amore per le vie di Santhià. È organizzata in particolare per i giovani e consiste in una gara a coppie. Alle 17 di venerdì 14 febbraio, chi vuole partecipare deve presentarsi al centro del corso Nuova Italia presso il gazebo allestito dai GPG (Gruppo Partecipazione Giovani). Qui riceverà un numero e verrà invitato a raggiungere un luogo della città. Il gioco è aperto a tutti e ci si può presentare in gruppo, da soli o a coppie. Alle 17,30, verrà dato il via al grande gioco e ciascuno dovrà trovare, girovagando per il centro, l’”altra metà della sua mela”, ovvero chi ha il bigliettino con il numero corrispondente al proprio. La nuova coppia formatasi dovrà testare il proprio affiatamento attraverso quattro prove. La coppia che per prima terminerà le prove vincerà e verrà incoronata ufficialmente! Nei vari stand sono previsti premi e gustose sorprese per tutti!

gioco degli innamorati santhià

Il Gioco degli innamorati è la prima proposta del Gruppo Partecipazione Giovani e vuole essere l’occasione per far conoscere questa nuova realtà. L’obiettivo è quello di aggregare il maggior numero di giovani possibili per progettare insieme nuove proposte per la città e realizzarle.

Il Gruppo Partecipazione Giovani (GPG) è uno strumento per la realizzazione delle Politiche Giovanili negli Enti Locali secondo le nuove direttive europee e nazionali in un’ottica di governance decentrata ed orizzontale che integra e coinvolge i diversi attori istituzionali e sociali. I Gruppi Partecipazione Giovani non vogliono essere uno strumento di rappresentanza formale, ma un volano di partecipazione il più possibile inclusivo. Sono la forma di coinvolgimento, non occasionale, ma sistematica e convinta, dei soggetti portatori di interessi per influire sulle condizioni della propria vita e del proprio contesto.

I Gruppi Partecipazione Giovani vogliono essere spazi di promozione del protagonismo giovanile e una modalità educativa che permetta ai ragazzi di confrontarsi, di gestire la conflittualità nella ricerca di soluzioni che non soddisfino le esigenze dei singoli ma quelle di tutta la comunità di cui si è parte, rendendo in tal modo effettiva la pratica della partecipazione attraverso l’espressione delle proprie idee, esigenze e dei propri desideri, nell’esercizio consapevole dei propri diritti. I gruppi sono destinati ai giovani dai 15 ai 25 anni.

L’amministrazione comunale di Angelo Cappuccio – in particolare con il supporto dei consiglieri Simonetta Todi delegato all’Istruzione e Gabriele Posillipo delegato alle Politiche giovanili – ha favorito la nascita in città del GPG accogliendo con interesse la proposta dell’Associazione Itaca.

Il Gruppo è animato da Francesca Corradini e Gabriele Cortella, e ha già affiancato i ragazzi del Consiglio Comunale dei Ragazzi nella realizzazione dell’Area Bau (area attrezzata per i giochi dei cani) e sta aggregando intorno a sè tutti i giovani di Santhià. Da pochi giorni è nato anche il Gruppo di Facebook “La Santhià Giovane” che conta già numerosissime adesioni.

Il Gruppo GPG si ritrova ogni quindici giorni presso i locali della Biblioteca civica di via Dante.

Il 26 febbraio è previsto un momento importante di coinvolgimento per decidere il futuro progetto del GPG.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo