Trino: I “Pagliacci nel cuore” all’Ipab Sant’Antonio AbateArticolo precedente
Santhià: Quattrocento hanno provato PompieropoliArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Unione dei Comuni: Cigliano, Borgo d’Ale, Moncrivello e Alice?

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Unione dei Comuni: Cigliano, Borgo d’Ale, Moncrivello e Alice?
Articoli correlati

Cigliano. (r.c.) A fine giugno si è tenuto un incontro preliminare tra i sindaci di Cigliano, Borgo d’Ale, Moncrivello e Alice Castello per discutere dell’Unione dei Comuni. La legge impone infatti di procedere con l’avvio delle funzioni associate dei servizi comunali entro la fine dell’anno: per questo, subito dopo l’elezione, il neo sindaco di Cigliano Anna Rigazio ha iniziato a cercare i colleghi.

La riunione tra la Rigazio per Cigliano, Mario Enrico per Borgo d’Ale, Luigi Bondonno per Alice e Massimo Pissinis per Moncrivello, ha segnato l’avvio delle consultazioni che porteranno alla prima fase di convenzione. I sindaci si sono accordati su tempi e modalità per la messa a punto dell’accordo, convenendo sulla necessità di procedere per gradi, studiando nei dettagli tutti gli aspetti che devono avere, quale obiettivo finale, il miglioramento dei servizi offerti ai cittadini.

S’inizierà dalla convenzione dei servizi di Polizia Locale e Protezione Civile: Moncrivello ed Alice Castello stanno già verificando le modalità per sciogliere le convenzioni che hanno attualmente in vigore per questi servizi. In un secondo momento si procederà poi con la stipula dell’accordo tra i quattro comuni, che già collaborano da tempo sia sul fronte del Cisas che su quello scolastico, essendo raggruppati sotto l’Istituto Comprensivo “Don Evasio Ferraris” di Cigliano.

Successivamente si discuterà della messa in comune delle altre funzioni amministrative, procedendo con verifiche puntuali.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità Alice Castello

la prima pagina del giornale in edicola

Mercoledì 10 Dicembre 2014 la prima pagina del giornale in edicola

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero
December 29, 2014 Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero

- essere rinviato a giudizio per calunnia nei confronti di un pubblico dipendente http://www.lagazzetta.info/pasteris-denuncia-il-geom-ceresa-per-abuso-dufficio-e-peculato-ma-e-un-bo… [...]

vedi articolo
Jokrah
August 12, 2014 Jokrah

La toponomastica funziona. Dovrebbero funzionare però anche i ritrovamenti archeologici. Anche nell'area nord orientale del [...]

vedi articolo