SALUGGIA: Cara scuola... sotto il FascismoArticolo precedente
CRESCENTINO: Domenica con Santa Cecilia e la Virgo FidelisArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CRESCENTINO: Un defibrillatore all’Infermeria Santo Spirito

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CRESCENTINO: Un defibrillatore all’Infermeria Santo Spirito
Articoli correlati

CRESCENTINO. (s.b.) Protezione Civile: acquistato con un contributo dell’Anga di Vercelli.

La collaborazione tra l’Anga (Associazione Nazionale Giovani Agricoltori) di Vercelli e la Protezione civile di Crescentino si è rivelata particolarmente proficua. I volontari hanno curato la gestione pratica della manifestazione “Fiera in campo” organizzata dall’Associazione degli agricoltori; in quel periodo stavano anche avviando il progetto “Una scossa per la vita”, finalizzato all’acquisto di un defibrillatore.

Il direttivo Anga si è dimostrato interessato all’iniziativa, che potrebbe fare la differenza in termini di sicurezza sanitaria in occasione di eventi a grande partecipazione; sensibilizzati, i giovani consiglieri hanno deciso di approvare per il gruppo comunale crescentinese un contributo di 1400 euro, consegnato martedì 26 novembre a Vercelli. Con questa somma verrà acquistato un altro defibrillatore.

Il primo è in dotazione alla Protezione civile, che ha già numerosi volontari abilitati all’uso. Il corso è stato seguito anche da alcuni cittadini; tra questi Massimo Calzavara, che si occupa dei giovani della Crescentinese. La somma regalata dal rione Praïet, 200 euro, servirà a questo scopo, abilitare altri volontari.

Il secondo defibrillatore sarà posto all’Infermeria Santo Spirito: oltre ad essere eventualmente utilizzato per gli ospiti sarà facilmente raggiungibile anche dalle scuole e dalla guardia medica.

I responsabili dell’Infermeria hanno accolto positivamente la proposta e provvederanno anche a far frequentare i corsi abilitanti al personale.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo