SANTHIÀ: Musica, sport, mercatini e studenti da premiare: è il Natale santhiateseArticolo precedente
TRONZANO: Valentino Viviani si è dimesso: una scelta per motivi familiariArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

TRONZANO: Sabato 11 una raccolta di firme contro la legge sulle cave

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
TRONZANO: Sabato 11 una raccolta di firme contro la legge sulle cave

TRONZANO. (r.t.) Inizierà sabato 11 gennaio a Tronzano una raccolta di firme per dire «no» alla legge regionale su cave e torbiere in discussione in queste settimane a palazzo Lascaris.

Ad organizzarla sono il sindaco Andrea Chemello, il Comitato Valledora e il Carp Novara (Coordinamento ambientalista rifiuti Piemonte) che per l’occasione hanno chiesto l’appoggio di Cordit, Coordinamento difesa del territorio, ovvero il gruppo che è riuscito attraverso petizioni «ad hoc» a fermare le trivelle a Carpignano Sesia, l’ampliamento delle cave di amianto a Balangero e la realizzazione di un impianto di pirolisi a Casalino. L’iniziativa sarà anticipata da un incontro pubblico che inizierà alle 9 nel salone dell’ex Albergo del Sole di corso Vittorio Emanuele II per sensibilizzare popolazione e amministratori alla difesa del territorio.

Obiettivo della raccolta firme è la nuova legge regionale sulle cave: gli esponenti ambientalisti criticano la decisione della Regione di offrire prezzi di escavazione sempre più bassi (attualmente è 0,47 centesimi a metro quadro, tariffa tra le più basse in Italia) e ripristini delle cave svuotati dalle garanzie. Grave, secondo gli organizzatori del convegno, anche la decisione di sostituire alle Conferenze dei servizi semplici richieste di autorizzazione (per aprire cave piccole) e altrettanto allarmante è l’introduzione delle proroghe al posto dei rinnovi.

«La nuova legge regionale sulle cave – spiegano Mario Ferragatta e Enrica Simonin del Movimento Valledora – è una vera e propria liberalizzazione dell’attività estrattiva e la nostra petizione vuole scongiurare questo ennesimo rischio per il nostro territorio già martoriato da cave e discariche».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo