SANTHIÀ: In corso Nuova Italia chiudono altri negoziArticolo precedente
CIGLIANO: Tesseramento alla Pro Loco, si cercano nuovi sociArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

TRONZANO: Bonadonna: «Ormai si contano già 6 abbandoni L’Amministrazione Chemello si sta inabissando»

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Articoli correlati

TRONZANO. (r.t.) In Consiglio, dopo le dimissioni di Valentino Viviani da assessore.

Pier Antonio Bonadonna

Non è passato inosservato, in Consiglio comunale, l’addio di un altro componente della giunta Chemello. A consegnare le deleghe ai Servizi alla persona e al Volontariato è stato Valentino Viviani: le motivazioni che lo hanno spinto a lasciare sono del tutto personali e nulla hanno a vedere con eventuali attriti nella Giunta. Lo stesso Viviani ha deciso di rimanere consigliere mantenendo la delega ai Servizi alla persona e lasciando invece la materia di volontariato a Ottavio Di Napoli.

Ma questo – ha sottolineato il consigliere Pier Antonio Bonadonna – non è il primo abbandono di un componente dell’attuale Amministrazione: «La lista Chemello ad oggi ha visto il passo indietro di sei persone, contando lo stesso Viviani. Dal punto di vista politico, lasciatemelo dire, è inabissamento: se fossi io il sindaco sarei estremamente in crisi avendo perso diversi collaboratori. E contando i voti di queste persone che hanno abdicato, il sindaco ora sarebbe con me a fare il capogruppo di minoranza».

Immediata e decisa la replica del sindaco Chemello: «Sul fatto che si vadano a perdere pezzi importanti o meno, pezzi che hanno portato voti, questa è una valutazione che lascia il tempo che trova. Ognuno ha avuto le sue motivazioni per dimettersi: c’è chi ha vinto un concorso pubblico e chi ha avuto problemi famigliari». Ovviamente ad accendere la bagarre in Consiglio vi è anche l’avvicinarsi delle amministrative del 2015. E a questo proposito Chemello precisa: «Mancano 15 mesi, la maggioranza è estremamente compatta, e oggi ciò che mi preoccupa di più è cercare di svolgere al meglio il mio compito».

Nella foto: Pier Antonio Bonadonna.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo