CRESCENTINO: Formidabili, questi anniArticolo precedente
CIGLIANO: Comunali: Anna Rigazio, e poi?Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

TRINO: Giunta, la Massazza cede la cultura alla Cavallari

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
TRINO: Giunta, la Massazza cede la cultura alla Cavallari
Articoli correlati

TRINO. Comune: primo passaggio di deleghe nell’Amministrazione Portinaro. Mantiene le politiche sociali, che comportano un carico di lavoro elevato.

L’assessore Patrizia Massazza mantiene la delega al sociale e passa quella alla cultura e alla biblioteca a Debora Cavallari, che al momento si occupa di sport ed ha curato le manifestazioni collegate. Una scelta determinata dal tempo, dall’impegno che le due amministratrici profondono nel loro mandato.

L’intervento del sindaco Alessandro Portinaro è volto a chiarire come si è giunti a questa decisione: «da questo mandato la Giunta è ridotta, ma non le deleghe. Al momento dell’insediamento abbiamo assegnato gli incarichi cercando di coinvolgere tutti i componenti della lista, dall’altra abbiamo supplito con altre scelte: il bilancio è del sindaco; altre deleghe che avrebbero dignità assessorile sono andate ai consiglieri. Fatte le valutazioni ci siamo accorti di due elementi: la situazione attuale porta un carico di lavoro elevato sulle politiche sociali, richieste e pressioni sono molte e non facili da gestire. Dall’altra cultura, biblioteca, scuola e sport sono un impegno a tempo pieno», anche per la volontà di rilancio. Decidere la modifi ca ha richiesto «un po’ di tempo, ci stiamo pensando dall’estate scorsa».

«Non riesco ad occuparmi di tutti i progetti come vorrei – spiega la Massazza – con il tempo che serve ad entrambi gli assessorati. Per me è un privilegio perché si integrano e si arricchiscono a vicenda, ma devo fare i conti col ritmo che ho, non sarei soddisfatta. In questo periodo chi se la sente deve occuparsi delle politiche sociali, che hanno anche un grande carico emotivo». Al consigliere Roberto Gualino, che aveva invitato l’Amministrazione a dedicarsi più all’economia che alla cultura, risponde ricordando il progetto del laboratorio di restauro a Palazzo Paleologo: «un’occasione propizia perché la cultura abbia riscontri economici ». «La cultura – aggiunge – deve essere al servizio delle persone, educare alla cittadinanza. Ciò di cui sono più fi era è la sezione ragazzi della biblioteca e la gratuità del tesseramento per i giovani». Dal punto di vista del sociale «il lavoro è importante, però ci sono anche le emergenze abitative, i contatti con la scuola, il dialogo con le persone. Occorre impegnarsi non solo per far bene, anche per fare crescere le persone, dare loro dignità».

Entra quindi in Giunta la Cavallari: «accetto volentieri l’incarico, anche se con un po’ di ansia, Patrizia è più competente di me, però so di poter contare sull’aiuto di tutti. In quest’ambito si impara anche con l’esperienza». Volge la sua attenzione al concerto del 12 aprile, «col quale apriamo una nuova stagione».

Silvia Baratto

Nella foto: Patrizia Massazza, Debora Cavallari e Alessandro Portinaro in conferenza stampa.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo