Crescentino ha onorato la Madonna del PalazzoArticolo precedente
Crescentino: la chiesetta della frazione CampagnaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Trino: Campagna di sensibilizzazione contro abbandono dei rifiuti

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Trino: Campagna di sensibilizzazione contro abbandono dei rifiuti
Articoli correlati

Trino. (s.b.) Il vicesindaco Demichelis: stiamo applicando le prime sanzioni.

Abbandonare i rifiuti è maleducato e irrispettoso, ora a Trino può essere anche costoso. Il vicesindaco Alessandro Demichelis sta coordinando la campagna di sensibilizzazione: oltre a diffondere maggiore informazione ai cittadini sta applicando il nuovo regolamento recentemente entrato in vigore.

Le norme adesso permettono la cooperazione tra la polizia municipale e l’ufficio tecnico, consentendo non solo di ripulire laddove si trovi immondizia abbandonata, ma di poter eseguire controlli sulla stessa per cercare eventuali indicazioni che riportino ai proprietari. Un valido aiuto arriva dalle telecamere e anche dai cittadini, che segnalano lanci, abbandoni e magari anche targhe.

Stanno arrivando le prime sanzioni, fatto riportato dal vicesindaco anche in Consiglio comunale; l’assemblea cittadina ha plaudito a queste iniziative, aderendo alle considerazioni anche di ordine economico che ne conseguono. Infatti, spiega a latere Demichelis, “il comportamento di alcuni soggetti che abbandonano rifiuti nei posti più disparati, oltre che profondamente incivile e dannoso per l’ambiente e la salute delle persone, è anche negativo dal punto di vista economico non solo per chi si comporta correttamente, ma anche per loro. Ad esempio, se si abbandona un sacco dell’immondizia per strada, tutta l’operazione di bonifica dell’area è un costo in più che va ad aggiungersi a quello della gestione ordinaria dei rifiuti. Costo che andrà quindi ad incrementare le bollette di tutti, anche di chi, pensando di essere furbo, si è reso responsabile dell’abbandono”.

Il consigliere Gualino ha nuovamente ricordato la carenza di contenitori per i rifiuti nelle vie cittadine, il vice sindaco ha confermato il prossimo arrivo di raccoglitori differenziati con posacenere, abbastanza robusti per resistere ad eventuali atti di vandalismo. Saranno collocati in centro, mentre i pochi già presenti verranno spostati in altre zone.

Nella foto: Il sindaco Portinaro mostra i manifesti.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo