SANTHIÀ: Celebrati i funerali di RobbianoArticolo precedente
VERCELLI: Polizia Stradale: nuovo dirigenteArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

TORINO: Pedrale, Tiramani e Cortopassi: chiesto il rinvio a giudizio

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo

TORINO. (r.g.) Consiglieri regionali.

Luca PedraleIl ciclone Rimborsopoli continua a soffiare su Luca Pedrale, Alberto Cortopassi (Pdl) e Paolo Tiramani (Lega Nord) coinvolti nell’inchiesta sugli «scontrini pazzi» di palazzo Lascaris. Insieme con la richiesta di rinvio a giudizio del presidente Roberto Cota sono state depositate quelle di altri 39 consiglieri sotto accusa. Le richieste di archiviazione sono 17.

La posizione di Luca Pedrale è archiviata solo per le accuse in concorso con Comba, Leo e Vignale, non come capogruppo. Quindi il suo nome è anche fra quelli delle richieste di rinvio a giudizio. «Abbiamo fornito spiegazioni che avrebbero potuto portare all’archiviazione – spiega il suo legale, l’avvocato Luigi Chiappero – ma il tempo stretto intercorso tra l’interrogatorio e la richiesta di rinvio a giudizio non ha consentito una valutazione».

A Pedrale sono stati contestati poco meno di 20 mila euro in rimborsi: anche spese per fiori, champagne, acquisti nei supermercati, in negozi di intimo e in gioiellerie. I rimborsi che hanno messo nei guai Alberto Cortopassi ammontano a oltre 48 mila euro: per lo più piatti e panini vari al ristorante o nei bar, oltre alla manutenzione dell’auto, all’abbigliamento e ai cd.

Paolo Tiramani dovrà rendere conto invece di una cifra che si aggira sui 30 mila euro. Oltre ai rimborsi per ristoranti e alberghi, anche giochi, contravvenzioni, ricariche telefoniche e souvenir dallo Juve store.

Nella foto: Luca Pedrale.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo