Pro Vercelli, a Cittadella tanta noia e un puntoArticolo precedente
La Pro Vercelli perde in casa con lo Spezia (0-2) e perde il bomber La MantiaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Tesoro, mi si è ristretto il partito

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Tesoro, mi si è ristretto il partito
Articoli correlati

Il Pd, spaccato tra renziani e no, verso il congresso nazionale. Ma a Crescentino, senza il direttivo e con un segretario “autoreggente”, da tre anni non si riesce nemmeno a fare il congresso di Circolo.

CRESCENTINO. (u.l.) La storica sede, in via De Gregori, è costantemente chiusa, sempre che ci sia ancora. Il direttivo del Circolo si era dimesso in blocco nel 2014, dopo la sconfitta alle elezioni comunali; era rimasto in carica il solo segretario uscente, Maurizio Ravarino [nella foto con il segretario provinciale Gian Paolo De Dominici], con l’incarico di reggente e un preciso mandato: avviare il tesseramento e convocare il congresso di Circolo per l’elezione del nuovo direttivo. Invece, dopo quasi tre anni, il congresso ancora non s’è tenuto, il direttivo non esiste (c’è il segretario in prorogatio, da solo: autoreggente), alcuni militanti sono andati a tesserarsi a Vercelli ma la maggior parte ha lasciato perdere.
Prima che la pizzeria “Il Vichingo” chiudesse, Ravarino e compagni avevano organizzato una serata cultural-mangereccia di raccolta fondi, con cena e conferenza, e non s’è mai capito quanti soldi fossero per il cibo e quanti per il partito; prima del referendum costituzionale hanno organizzato nel teatrino comunale una serata a favore del Sì, presenti quattro gatti (più relatori che uditori, comunque), e infatti s’è poi visto il risultato. Gli unici segnali di vita dall’interno del Pd, a Crescentino, da alcuni mesi filtrano grazie a due che si sono avvicinati al partito da quando il capo locale non è più Franco Allegranza e il capo nazionale è Matteo Renzi: gli attempati blogger Mauro Novo (già forzitaliota, ora ultrà renziano) e Marinella Venegoni (corrente Barca). Nuova classe dirigente, insomma.
Ora, però, in tutta Italia molti esponenti del partito stanno raccogliendo firme tra gli iscritti, spronati da Michele Emiliano presidente della Regione Puglia, per far convocare il congresso e decidere linea politica e segretario prima delle elezioni. A quel punto si dovranno fare congressi in tutti i Circoli, compreso in quello crescentinese tuttora gestito dall’autoreggente. Sempre che del Pd, a Crescentino, interessi ancora qualcosa a qualcuno.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo