Amici di pennaArticolo precedente
Urbanistica, il PUC Atena-Arcidiocesi-Raineri slitta ancoraArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Si presenta l’88° Bollettino Storico Vercellese

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Si presenta l’88° Bollettino Storico Vercellese

Oggi alle 17.30 al Museo del Tesoro del Duomo “Lavori in corso. Verso una nuova immagine di Vercelli fra Quattro e Settecento”. Domenica 4 giugno a Casalino l’assemblea annuale della Società Storica

VERCELLI. Si intitola “Lavori in corso. Verso una nuova immagine di Vercelli fra Quattro e Settecento”, la conferenza che il professor Claudio Rosso terrà oggi, martedì 23 maggio, alle 17.30 al Museo del Tesoro del Duomo in occasione della presentazione del Bollettino Storico Vercellese numero 88.
L’incontro vuole essere una sorta di tappa per lo stato degli studi mossi da Rosso a partire dal suo intervento del 2015, in occasione della presentazione del Bollettino Storico numero 83, dal titolo “Un cantiere aperto per gli storici: Vercelli nel Cinque-Seicento”.
Con la pubblicazione di questo numero si apre il 45° anno di vita del Bollettino; oltre alle consuete sezioni sulla vita della Società Storica e alle recensioni e segnalazioni bibliografiche dei volumi di interesse, in questo numero si trovano gli scritti di: G. Dell’Oro, “Libri e biblioteche tra Biella, Vercelli, Torino e Roma. La biblioteca Gromo-Berzetti (secc. XVI-XVIII)”, M. Tacca, “Pratiche del possesso e accertamento dei confini in età moderna: due casi dell’Alto Vercellese”; M. Ferrara, “Questione di nobiltà: i Bellini nobili di Vintebbio e Bornate”; G. André, “Felix Gallet (1773 – ca 1845), auteur de l’Arbre généalogique dee langues, employé des postes françaises a Verceil de 1804 a 1814”; F. Boggio – M. C. Raviglione, “L’organo storico Bruna 1785-Aletti 1880 di Miagliano”; A. Rosso, “Storia di una collezione. Il Museo Camillo Leone dal 1907 alla direzione di Vittorio Viale”.
Domenica 4 giugno, inoltre, dalle 9 presso la Sala del Comune di Casalino si svolgerà l’assemblea ordinaria 2017. Durante la giornata sono previste anche visite guidate alla chiesa di S. Pietro (sec. XI, con affreschi del sec. XV), alla parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo (con affreschi del sec. XV) e al castello dei Leonardi, condotte da Francesca Bergamaschi e alla chiesa di S. Maria del Carmine (detta “chiesuola”), sita in Confienza, illustrata da Simone Riccardi.

[nella foto una recente assemblea della Società Storica Vercellese]

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo