SANTHIÀ: Ultimi appuntamenti del “Festival del Riso”Articolo precedente
PULCINI 2003 - L'LG Trino vince il torneo Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

SANTHIÀ: La Maratona del riso 2014

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
SANTHIÀ: La Maratona del riso 2014

Santhià. (r.s.) Domani la gara. Ma intanto la consigliera Ornella Spagna presenta un’interrogazione al sindaco. «Perché il Comune ha anticipato i soldi per la Maratona?». «Per regolamento si paga solo a consuntivo». Il sindaco Cappuccio: «è solo per evitare disguidi».

E mentre la città si prepara alla “Maratona del Riso” che si correrà domani, giovedì 1° maggio (ritrovo alle 9 in piazza Aldo Moro, v. articolo nelle pagine sportive), in municipio si accende il dibattito sulla decisione dell’Amministrazione comunale di anticipare un contributo di cinquemila euro agli organizzatori dell’evento sportivo per pagare i premi degli atleti; una decisione presa visti i problemi degli anni scorsi relativi al ritardo nel pagamento dei primi ai vincitori delle corse podistiche.

A presentare un’interrogazione, che verrà discussa nel prossimo Consiglio comunale, è stata la consigliera Ornella Spagna di “Santhià Futura”, che ricorda: «ai sensi del regolamento per la concessione di contributi economici, l’erogazione dei contributi avviene a consuntivo della manifestazione e non è corrisposto in assenza o inadeguatezza del bilancio consuntivo o dei previsti giustificativi di spesa».

Inoltre la consigliera aggiunge: «Tenuto conto che il numero degli iscritti, come sottolinea l’organizzatore, subirà una flessione intorno al 20 per cento rispetto alla precedente edizione, vogliamo capire dal sindaco qual è la ragione che ha spinto la Giunta comunale a non rispettare il regolamento sulla concessione di contributi, autorizzando il responsabile del servizio a trasferire anticipatamente dei soldi pubblici a un privato».

Replica il sindaco Angelo Cappuccio: «La decisione di dare questo contributo anticipatamente è per evitare i disguidi degli anni scorsi e per aiutare a far diventare questa manifestazione un appuntamento da non perdere per gli sportivi. Se tutto proseguirà per il verso giusto la nostra città sarà valorizzata e avrà una promozione a livello nazionale».

Per quanto riguarda specificamente la parte economica, Cappuccio sottolinea: «All’organizzatore chiederemo una relazione dettagliata delle spese organizzative e, ripeto, il contributo è finalizzato al pagamento dei premi e alla buona riuscita della manifestazione».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo