Domenica 22 - Vercelli: Si visita la basilica di Santa Maria MaggioreArticolo precedente
CRESCENTINO: I 101 anni di nonna TeresaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

SANTHIÀ: I controlli dei Vigili Urbani per la sicurezza del territorio

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
SANTHIÀ: I controlli dei Vigili Urbani per la sicurezza del territorio
Articoli correlati

SANTHIÀ. (r.s.) Una task force per il monitoraggio di alcune zone.

Il Comune mette in campo una task force di vigili urbani per la sicurezza stradale e per monitorare il territorio. L’operazione sicurezza è già operativa, e proseguirà per tutto il 2014 con l’obiettivo di rispondere alle richieste dei cittadini per arginare determinate criticità. Nulla di particolarmente grave, ma tra schiamazzi e alta velocità delle macchine, alcuni angoli della città sono ormai diventati “punti sensibili” da monitorare e tenere sotto stretto controllo.

“Sorvegliati speciali” saranno i giardini del parco Durandi, ma anche l’area cimiteriale e le strade periferiche cittadine. «Grazie all’arrivo di una ex guardia giurata tra i lavoratori socialmente utili a disposizione del Comune – spiega il sindaco Angelo Cappuccio – si è dato il via al controllo quotidiano del cimitero dalle 8 alle 10 e del parco giochi dalle 10 alle 12 per garantire sicurezza ad anziani e bambini».

L’idea è nata nei mesi estivi: girando per la città il sindaco aveva notato come l’area cimiteriale fosse isolata e a rischio per gli anziani in visita ai propri defunti. Da qui la volontà di istituire dei controlli ad hoc.

A perlustrare la città sono sei vigili urbani impegnati in quattro posti di controllo al giorno per monitorare il rispetto del Codice della strada. «In questo senso – precisa Cappuccio – abbiamo individuato dieci punti di vigilanza dove svolgere questo genere di attività. Obiettivo dell’iniziativa è quello di creare posti di controllo itineranti e dunque più efficaci». «I controlli – conclude Cappuccio – stanno portando già i primi frutti, e abbiamo individuato dei luoghi dove posizioneremo i dossi per abbassare la velocità di percorrenza delle vetture».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo