SANTHIÀ: Sara e Mattia sono Majutin e StevulinArticolo precedente
TRINO: Carnevale: il sindaco consegna le chiavi della città al Capitano Cecolo Broglia e alla Bella CastellanaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

SANTHIÀ: Gianni Franceschina, l’artista dei carri allegorici

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
SANTHIÀ: Gianni Franceschina, l’artista dei carri allegorici

SANTHIÀ. (r.s.) Gianni Franceschina è uno dei più apprezzati “creatori” di carri allegorici del Carnevale Storico di Santhià, ma anche di quelli di Vercelli, Chivasso, Oleggio, Torino e Viareggio. E da una sua idea – festeggiare la vittoria nel Carnevale 1989 portando in giro un carro fl uorescente – nacque l’idea della sfi lata notturna.

Franceschina – scultore, scenografo, scultore “a tutto tondo” – lavora nel salone della Società artistica santhiatese, tra fogli di giornale, bozzetti, piccole statue e caricature. Al centro c’è il “Babaciu” che, come da tradizione, verrà bruciato in piazza l’ultima sera di Carnevale.

Per Franceschina questo è il 50° anno di Carnevale. Iniziò nel 1964, aveva 14 anni e fu coinvolto da alcuni ragazzi più grandi. Ai tempi si modellava la scagliola, era il prodotto di una pianta che cresceva solo nei dintorni di Alice Castello: i carri erano imponenti, ma statici. Poi, nel 1977, venne introdotta la carta, ma senza forma e appoggiata a delle reti, mentre la grande rivoluzione si ebbe negli anni Ottanta con la cartapesta, scoperta a Viareggio e introdotta a Santhià.

Fra i suoi carri memorabili ci sono sicuramente “Arresto cardiaco”, del 2008, suggerito da… un infarto che rese necessario il suo ricovero in ospedale. E poi “Tempi moderni”, con un grande Charlot e i lavoratori cinesi. Nel 1998 realizzò un carro sul tema dei Beatles, e in quell’occasione conobbe il presidente del club italiano dei fan dei Fab Four. Recentemente, in occasione di un concerto di Paul McCartney, Franceschina ha realizzato dei Gianduja con impressa l’immagine del cantante e glieli ha mandati.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo