SANTHIÀ: “WelcHome Santhià” chiudeArticolo precedente
TRINO: Roberto Gualino ed Elisa Broggio sono Cecolo Broglia e CastellanaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

SANTHIÀ: Ex Rieter, per i 156 dipendenti cassa straordinaria da febbraio

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
SANTHIÀ: Ex Rieter, per i 156 dipendenti cassa straordinaria da febbraio
Articoli correlati

SANTHIÀ. (r.s.) Si ristruttura lo stabilimento di Santhià.

Lo stabilimento della “Sts Acoustics”, la ex Rieter, è in ristrutturazione, e a partire dal 1° febbraio (e per i successivi 24 mesi, fino al 31 gennaio 2016) i suoi 156 dipendenti fruiranno della cassa integrazione straordinaria, motivata appunto con la necessità per l’azienda di riorganizzare interamente il ciclo produttivo.

Nell’arco dei due anni di durata della cassa verrà rispettato il criterio della rotazione tra il personale. Spiega il segretario territoriale della Filctem- Cgil, Severino Gasparini: «Nei casi di necessità, la cassa potrà però arrivare ad interessare la totalità dei lavoratori: questo è l’accordo stipulato tra la direzione aziendale, la Rsu e i rappresentanti dei sindacati di categoria, e naturalmente dovrà essere ratificato in Regione. Stiamo infatti aspettando che l’assessorato al Welfare ci convochi a Torino ».

In questi giorni i lavoratori stanno consumando gli ultimi scampoli della cassa ordinaria scattata nel settembre 2013 e prorogata per un altro paio di settimane lo scorso novembre. Precisa Gasparini: «Bisogna dare atto che l’azienda ha sempre cercato di risparmiare il più possibile le ore di cassa integrazione, concentrando i cicli di lavorazione nei primi cinque giorni della settimana per accumulare un monte-ore da utilizzare nei casi di assoluta emergenza ».

Una clausola dell’accordo prevede che l’azienda, in attesa che l’Inps concluda la procedura per la concessione della cassa straordinaria, anticipi ai lavoratori il relativo salario, riservandosi di recuperarlo a pratica conclusa; inoltre, nell’arco dei 24 mesi di validità, potranno maturare casi di mobilità per quei lavoratori che, al termine del provvedimento, riuscissero a raggiungere l’età utile per la pensione. «Nel frattempo – conclude Gasparini – speriamo che il mercato dell’auto si riprenda, perché da troppo tempo i nostri clienti di riferimento vivono in una congiuntura che riduce ai minimi le possibilità di lavoro».

Nella foto: L’ingresso dello stabilimento Sts Acoustics, ex Rieter.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo