Sabato 5 aprile - Vercelli: Articolo precedente
Sabato 5 aprile - Fontanetto Po: Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Sabato 5 aprile – Santhià: Una città in quarantena

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Sabato 5 aprile – Santhià: Una città in quarantena

Santhià. (s.d.-c.car.) Sabato all’auditorium San Francesco prosegue la rassegna “SanThIART”. Un cast tutto vercellese in uno spettacolo tratto da Il giuoco dell’epidemia di Ionesco.

Quarto spettacolo per la rassegna teatrale “SanThIART”, promossa dal Comune di Santhià in collaborazione con l’associazione culturale Tiart: sabato 5 aprile andrà in scena Una città in quarantena.

Una violenta epidemia sta contaminando una tranquilla e inconsapevole cittadina; niente e nessuno riesce a fermare il gran numero di morti, che in breve tempo supera quello dei vivi. Dietro il parossismo pseudo tragico della vicenda, che si stempera in un lieto fine, si cela la metafora del male della società odierna e della sua incapacità di autorigenerarsi.

Il testo è liberamente tratto da Il giuoco dell’epidemia, del maestro del teatro dell’assurdo Eugène Ionesco, pubblicato in Italia da Einaudi nel 1971. L’opera si articola in diverse scene, 26 nell’originale, che divengono 19 nella pièce di Tiart, messa in scena dai registi Luca Bertucci ed Emanuela Santamaria e da loro scelta per l’attualità del teatro dell’assurdo e delle sue tematiche e la possibilità che esso dà di “creare” anziché seguire rigidamente una trama prestabilita.

Lo spettacolo si avvarrà di un numeroso cast tutto vercellese, ben quindici membri dai 18 ai 67 anni, tra cui anche alcuni santhiatesi: Alessia Rollone, Alessandro Sibino, Anna Barbani, Arianna Fonte, Cecilia Borghetti, Elisa Alaimo, Emanuele Zimbardi, Fabio Mazzarino, Luca Cattaneo, Matteo Gramola, Paola Guarnero, Tatiana Ranghino, Valeria Mancini e Vincenzo Durso, con la collaborazione di Davide Zanichelli per il disegno luci, Fabio Mazzarino ai costumi e Marta Canopoli e Samuel Manzoni per le musiche.

Sabato 5 aprile, ore 21, auditorium San Francesco, Santhià.
Ingresso ad offerta libera.

Nella foto: Il cast de Una città in quarantena.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo