Sabato 25 gennaio - Casale: La Treves Blues Band a teatroArticolo precedente
SALUGGIA: I neodiciottenni organizzano tre serate di festaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Sabato 25 gennaio – Vercelli: Viktoria Mullova suona Mendelssohn Bartholdy e Mozart

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Sabato 25 gennaio – Vercelli: Viktoria Mullova suona Mendelssohn Bartholdy e Mozart

VERCELLI. Viotti Festival: sabato al Civico di Vercelli la violinista russa accompagnata dalla Camerata Ducale. Musicista poliedrica che esplora un vasto repertorio, dal barocco alla world fusion.

Sabato 25 gennaio il Viotti Festival porterà sul palcoscenico del Teatro Civico la violinista Viktoria Mullova, accompagnata dalla Camerata Ducale diretta da Guido Rimonda.

Il programma della serata prevede l’esecuzione del Concerto in mi minore per violino e orchestra op. 64 di Felix Mendelssohn Bartholdy, l’Ouverture da La clemenza di Tito KV 621 e la Sinfonia n. 40 in sol minore KV 550, entrambe di Wolfgang Amadeus Mozart.

Conosciuta a livello internazionale per il suo straordinario talento, Viktoria Mullova ha studiato alla Scuola Centrale Musicale e poi al Conservatorio di Mosca. Nel 1980 vince il primo premio al Concorso Sibelius di Helsinki e nel 1982 la Medaglia d’oro al Concorso Ciaikovskij. Da allora ha suonato in tutto il mondo con le più grandi orchestre, i più celebri direttori e per i più importanti Festival internazionali.

La curiosità e la ricerca di nuove strade l’hanno condotta ad esplorare tutto il repertorio per violino, dal barocco alla musica contemporanea fino alla world fusion e alla musica sperimentale. L’interesse per la prassi esecutiva originale apre nuovi orizzonti, instaurando collaborazioni con complessi di strumenti originali fra cui The Orchestra of the Age of Enlightenment, il Giardino Armonico, il Venice Baroque e l’Orchestre Revolutionnaire et Romantique.

L’avventura dell’artista nella musica contemporanea inizia nel 2000 con l’album Through the Looking Glass, nel quale suona brani di world, jazz e pop music arrangiati per lei da Matthew Barley. Attualmente è impegnata nella realizzazione del progetto The Peasant Girl con l’Ensemble dello stesso Barley, progetto in cui suona musiche di diversa provenienza, con radici nel classico, il gypsy e il jazz.

La sua vasta discografia per Philips ha ottenuto molti premi internazionali.

Viktoria Mullova suona lo Stradivari Julius Falk del 1723 ed un Guadagnini.

Simona Defilippi Sabato 25 gennaio, ore 21, Teatro Civico, Vercelli.
Biglietti da 10 a 25 euro, prenotabili online, con acquisto effettivo al box office del Teatro venerdì 24 gennaio dalle 17 alle 19.30 e sabato 25 dalle 19.30 alle 21.
Per informazioni www.viottifestival.it.

Nella foto: La violinista Viktoria Mullova.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo