Calciomercato: Orizzonti United, altro colpo: preso BerettaArticolo precedente
Donna di Tronzano muore in un incidenteArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Prometteva lauti guadagni. Ha “bruciato” i soldi di molti

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Prometteva lauti guadagni. Ha “bruciato” i soldi di molti

Vercelli. (r.c.) Vercellese denunciato per truffa e appropriazione indebita.

Aveva promesso loro guadagni sicuri, addirittura con interessi fino al 12 per cento. Aveva prospettato loro le migliore operazioni possibili. E così, nel giro di poco tempo, è riuscito a farsi consegnare i loro risparmi milionari. Però, alla fine… I soldi di alcuni esponenti della “Vercelli bene” sono spariti, insieme a lui. Adesso è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Vercelli: lui è G.S. di 54 anni, residente in città, che svolgeva l’attività di “trader” per conto terzi senza le necessarie autorizzazioni previste dal Testo Unico della Finanza. L’uomo, con un passato in una famosa società d’investimenti milanese e ben addentro al giro della “Vercelli bene”, negli ultimi 5 anni aveva carpito la fiducia di facoltosi concittadini che gli avevano affidato i loro milionari risparmi con la prospettiva di ottenere sicuri guadagni. Il meccanismo, come detto, era apparentemente semplice e l’affare assicurato per tutti. In particolare, G.S. riceveva le somme tramite bonifici o assegni a lui intestati e li investiva in una gestione titoli a suo nome in grado di garantire un rendimento finanziario equivalente al pagamento del 12 per cento annuo. Per i primi tempi non vi sono stati intoppi, improvvisamente i flussi dei pagamenti si erano interrotti senza motivo e senza troppe spiegazioni. A quel punto, i vercellesi hanno segnalato i fatti alla Procura, che ha assegnato le indagini al Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza.

Dopo i primi accertamenti, G.S. è stato denunciato per truffa e appropriazione indebita e abusivismo finanziario. Sono in corso indagini allo scopo di identificare altri soggetti che hanno “bruciato” i loro risparmi, nonché accertare eventuali complicità di terzi.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo