FONTANETTO PO: Applausi ad Anima nera La vita di Billie HolidayArticolo precedente
CRESCENTINO: Decisa l’intitolazione degli impianti sportiviArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

PALAZZOLO: Designati i tre consiglieri rappresentanti del Comune nell’Unione terre del riso

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
PALAZZOLO: Designati i tre consiglieri rappresentanti del Comune nell’Unione terre del riso
Articoli correlati

PALAZZOLO. (s.b.) Brevissimo il Consiglio comunale di lunedì sera; due i punti all’ordine del giorno, la nomina dei consiglieri per l’Unione delle terre del riso ed il rinnovo della convenzione con Casale per i servizi dell’Asl.

I tre Comuni che formano l’Unione, Palazzolo, Fontanetto Po e Livorno Ferraris, hanno firmato sabato 5 aprile l’atto costituivo dell’ente che adesso, ha spiegato il sindaco Maria Luisa Poy, «è in funzione a tutti gli effetti». Per proseguire l’iter costitutivo occorre nominare gli organi che lo sostengono amministrativamente, ovvero il Consiglio che nominerà il presidente il quale, sentiti gli altri due sindaci, nominerà la Giunta, che potrà essere formata da chi già ha l’incarico di assessore.

Potrebbe apparire frettoloso percorrere tutto l’iter con un Comune, Palazzolo, in scadenza di mandato, però «ci sono servizi, come i vigili, che devono partire al più presto, non vogliamo far aspettare gli altri due mesi». Il servizio è necessario e gestito nell’Unione meno costoso, inoltre i tre Comuni hanno scadenze a scalare, periodicamente ve ne sarà uno che è a fine mandato. Sono quindi stati designati due consiglieri per la maggioranza, il vicesindaco Maria Giovanna Petrini ed il consigliere Bruno Poy, ed uno dalla minoranza, Walter Maschera. Quando sarà insediata la nuova Amministrazione l’operazione si ripeterà, avverrà una nuova designazione e l’attività dell’Unione proseguirà normalmente.

La convenzione per l’Asl è stata rinnovata seguendo una nuova modalità, non più direttamente tra Comune ed ente per un quinquennio bensì tra Casale, capofila, e i singoli Comuni, tra i quali si annovera anche Palazzolo; sarà quindi Casale a firmare la convenzione, stavolta decennale, a nome di tutti gli aderenti. L’adesione è stata votata all’unanimità.

Mercoledì 9 aprile, si è riunito il Consiglio comunale di Fontanetto Po per stabilire i propri consiglieri dell’Unione. È l’unico punto in discussione; quando anche Livorno Ferraris avrà eletto i propri rappresentanti si potrà convocare il Consiglio dell’Unione ed eleggere il presidente. Un’ipotesi abbastanza accreditata postula il nome di Riccardo Vallino, sindaco di Fontanetto Po, che ha già ricoperto questo tipo d’incarico nell’Unione dei Comuni delle Grange, non è a fine mandato come Palazzolo né all’inizio come Livorno.

Nella foto: Il sindaco Maria Luisa Poy con Maria Giovanna Petrini e Walter Maschera.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo