PODISMO - CIGLIANO: Banda e Maffi conquistano il titolo provincialeArticolo precedente
BASKET VARIO: L'Under 14 dell'Ecs conquista due punti a CherascoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

NUOTO: Nuovi grandi risultati per la Dynamic Crescentino

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
NUOTO: Nuovi grandi risultati per la Dynamic Crescentino

Biasibetti mette la sua firma. Vince la prova dei 200 dorso del Grand Prix Esordienti.

Ottimi risultati per la Dynamic Sport Crescentino nel Grand Prix Esordienti A che si è disputato a Torino. Una delle grandi protagoniste dell’evento è stata Helena Biasibetti che ha conquistato la vittoria nei 200 dorso con il tempo di 2’34”1 battendo nettamente tutte le rivali. Biasibetti ha fatto sua anche la quarta piazza nei 100 stile libero fermando il crono sul 1’05”06 non lontano dal podio. Sara Zanchetta è quinta nei 200 dorso e undicesima nei 100 stile libero. Marta Stroppiana ha conquistato due medaglie d’argento: una nei 100 stile libero con il tempo di 1’08”09 ad un solo centesimo dalla vincitrice Sophie Frati della Rari Nantes Torino. La seconda è arrivata nei 200 dorso (2’43”2) dove si è arresa ad un’altra portacolori della Rari Nantes Torino, Letizia Bonfanti. Alle spalle di Stroppiana, sul terzo gradino del podio è salita Matilde Cerruti Miclet che ha chiuso la propria fatica in 2’44”5. Sempre nei 200 dorso Evelina Morelli si è piazzata settima. Chiara Ortone è settima nei 50 farfalla e decima nei 100 stile libero. Bene anche Costanza Bonaudo, che ha colto la settima posizione nei 100 rana, specialità nella quale Margherita Mainardi e Chiara Alloatti si sono piazzate rispettivamente undicesima e diciassettesima. Infine Noemi Chiarella ha concluso con il dodicesimo tempo la sua performance nei 100 rana. In campo maschile il miglior risultato lo ha centrato Niccolò Peraldo Morbe che è salito sul secondo gradino del podio nei 100 rana (1’20”01), staccato di appena tre centesimi dal vincitore, Matteo Bringiotti dello Swimming Club Alessandria. Morbe ha collezionato anche il quattordicesimo posto nei 100 stile libero. Le soddisfazioni arrivano anche dalla prova dei 200 dorso con il quarto posto di Matteo La Guardia e il quinto di Lorenzo Cimavilla. Quest’ultimo ottiene l’ottavo posto nei 100 stile libero. Sempre nei 200 dorso nona piazza per Gabriele Rizzo e dodicesimo per Jacopo Lofaro. Gabriele Rizzo è dodicesimo nei 100 stile libero, Luca Caramellino è settimo nei 200 dorso e tredicesimo neì 100 stile libero, Andrea Blotto è undicesimo nei 200 dorso, mentre Christian Priska è tredicesimo nei 50 farfalla. Doppia piazza d’onore per le due staffette. La 4×50 stile libero maschile (Rizzo, Lofaro, Peraldo Morbe e Cimavilla) è seconda alle spalle della Rari Nantes Torino, mentre la 4×50 stile libero femminile (Stroppiana, Ortone, Sara Zanchetta, Biasibetti) deve arrendersi solo al Centro Nuoto Torino. Al Grand Prix di Torino hanno partecipato anche Francesca Zanchetta, Francesca Ardissone, Donna Gueli, Camilla Giacomini, Angelica Forneris, Arianna Fosson, Ilaria Moro, Evelina Morelli, Paola Coppo, Luca Chieppa, Gabriele Gaviglio, Riccardo Marzanati e Leonardo Romanello.

Nella foto: La squadra della Dynamic Sport Crescentino al gran completo.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo