Lunedì 23 giugnoArticolo precedente
JUDO - Trino: Bertone è bronzo ai Campionati ItalianiArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Nuoto – Crescentino: La Dynamic non sbaglia mai

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Nuoto – Crescentino: La Dynamic non sbaglia mai

Ennesimo grande week end per i promettenti crescentinesi. Gli Esordienti B dominano nel Campionato Regionale.

Ha dato spettacolo sabato al Palazzo del Nuoto di Torino e domenica alla piscina Rivetti di Biella la Dynamic Sport nel campionato Regionale Esordienti B. Tra i club quello crescentinese ha chiuso al 2° posto in classifica con 249,5 punti, alle spalle della Uisp River Borgaro (333) e davanti di gran lunga alla Sisport Fiat Torino (130).

Quattro i titoli individuali conquistati. In grande spolvero Marta Tarricone Ibars, classe 2004, che nella rana ha centrato una fantastica doppietta, imponendosi nei 50 con un crono di 41”2 e nei 100 in 1’32”8; oro al collo anche di Filippo Merlo, che nei 50 dorso 2004 ha stracciato la concorrenza con un tempo di 39”4, e di Caterina Momi, la migliore nei 100 stile libero 2004 in 1’13”7.

Si sono aggiudicati la medaglia d’argento Asia Calise, ben due nei 50 farfalla in 36”0 e nei 100 rana 2004 in 1’34”0, Andrea Pagliano, che ha chiuso i 100 sl 2003 in 1’09”9, e Andrea Acucella nei 50 sl 2003 in 31”5. Sul 3° gradino del podio si sono accomodati invece Andrea Pagliano nei 50 rana 2003 in 40”9, Matteo Baroni nei 100 dorso 2004 in 1’29”2 ex-aequo con Lorenzo Altini (Borgaro), Riccardo Ongaro nei 200 misti 2003 in 2’55”8, Caterina Momi nei 50 dorso 2004 in 38”1 a pari merito con Giulia Teresa Lasorsa (Rari Nantes Carmagnola), Camilla Marzanati nei 50 rana 2004 in 43”7 e Giulia Stroppiana nei 100 dorso 2005 in 1’33”6 Non sono mancate le soddisfazioni dalle staffette. Due i successi, entrambi declinati al femminile, grazie alla 4×50 misti formata da Momi, Tarricone Ibars, Calise e Sofia Ervas, con un tempo complessivo di 2’31”7, e alla 4×100 sl composta dalle stesse atlete ma in ordine diverso (Ervas, Tarricone Ibars, Calise, Momi) in 2’16”2; nel bottino generale anche il 3° posto della 4×50 misti maschile di Ongaro, Pagliano, Federico Casali e Acucella (2’27”1).

STEFANO TUBIA

Nella foto: A sinistra Momi, Tarricone Ibars, Calise, Ervas; a destra Ongaro, Pagliano, Casali, Acucella.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

direttore
May 06, 2017 direttore

egregio FR, - qui non si sta parlando di Piani Regolatori: si sta parlando di Piani [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Per concludere, nel caso ci fosse un evento d'emergenza come quelli citati da lei, ciò [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Nell'articolo però il pericolo dei rifiuti radioattivi è messo alla pari di un incidente nucleare [...]

vedi articolo