Alice Castello: Proseguono i lavori all'asilo Articolo precedente
Maglione: Sindaco e ufficio demografico: nuovi orari in MunicipioArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Moncrivello: Solstizio d’estate con i Mooncravot, la Polisportiva e la Pro Loco

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Moncrivello: Solstizio d’estate con i Mooncravot, la Polisportiva e la Pro Loco
Articoli correlati

MONCRIVELLO. (m.v.) Sabato 21 giugno al Prabasso una manifestazione organizzata congiuntamente dalle tre associazioni. Torneo di pallavolo sull’erba, stand gastronomico con paella, concorso di coreogra e carnevalesche e dj set.

Il gruppo carnevalesco Mooncravot, l’associazione Polisportiva Moncrivellese e la Pro Loco hanno organizzato congiuntamente una manifestazione che si è tenuta sabato 21 giugno.

Nel pomeriggio al Prabasso si è disputato un torneo di pallavolo sull’erba. Le squadre partecipanti erano tredici, con quasi cinquanta giocatori: Banana split, Big Mac, Aperol sprint, Total Erg, I love Paletta, Stella, Arditi, Gnurant, The friendship team, Il miscuglio, Stay easy, Belli vispi ed Arma five. Erano stati allestiti sul prato erboso quattro diversi campi da gioco, con la formula di tre pallavolisti contro tre e squadre obbligatoriamente miste di uomini e donne. Le squadre si sono dapprima affrontate in una fase eliminatoria, in una serie di gironi all’italiana. I vincitori dei vari gironi si sono poi affrontati in una sfida finale, mentre se ne giocava contemporaneamente un altro fra le squadre rimanenti. Erano previsti comunque premi per tutti. Ha vinto la squadra Total Erg, che aveva come giocatori Giuseppe Ariagno, Sara Ariagno, Mattia Casagrande, Marco Varagò e che ha preceduto le formazioni Belli vispi e The friendship team.

Il presidente della Polisportiva, Luciano Aimaro, esprime soddisfazione: «il numero di partecipanti a questo torneo è cresciuto rispetto allo scorso anno e numerosi sono stati coloro che provenivano da altri paesi». Anche la meteorologia era stata propizia, dopo che il maltempo aveva costretto ad annullare per ben due volte la camminata a passo libero “Tra Dora e Naviglio”. Il presidente ha inoltre osservato che la scelta d’organizzare una manifestazione congiunta fra varie associazioni (Polisportiva, Pro Loco, Mooncravot) è risultata positiva, poiché i diversi eventi in programma hanno determinato un incremento del numero complessivo di visitatori.

Più tardi in serata si è aperto, sempre presso il Prabasso, un padiglione gastronomico, allestito a cura della Pro Loco e dei Mooncravot, che aveva al centro della propria offerta culinaria la famosa paella alla valenciana.

Dopo la cena, all’incirca al momento del tramonto in quello che era il solstizio d’estate, ha avuto inizio il concorso di coreografie carnevalesche organizzato dal gruppo dei Mooncravot. La presentazione è stata affidata al coordinatore stesso dei Mooncravot, Massimo Armaroli, che si è presentato impersonando la figura immaginaria del Conte dei Mooncravot ed indossando un costume con maschera, zoccoli e bastone caprini in omaggio all’origine del nome del paese. Il toponimo Moncrivello deriva infatti dal latino medievale Monscaprillus, “Monte delle capre”.

Erano presenti sei gruppi, che si sono esibiti sul prato erboso di piazza Castelnuovo delle Lanze: i Guys and dolls di Saluggia, gli Zumba di Ivrea, The painters, Saranno famose, Le ciospe, infine le Moon girls in rappresentanza del gruppo dei Mooncravot, che però partecipavano fuori concorso. La giuria era costituita da delegati dei vari gruppi partecipanti, con un giurato per ciascuna squadra, ed in più dal sindaco Massimo Pissinis, dal parroco don Lorenzo Pasteris e da sette rappresentanti d’associazioni moncrivellesi: Luciano Aimaro per la Polisportiva, Mario Aimaro per la Corale di Sant’Eusebio, Eusebio Caretta per il Comitato Pro Carnevale, Andrea Branca per l’associazione Duchessa Jolanda, Janine Mondino per Vita Tre Moncrivello, Ornella Audino per la Pro Loco, Luciano Regis per il Circolo Pescatori Lago Lanucio. La vittoria è andata, in maniera piuttosto netta, al gruppo Guys and dolls.

Dopo il concorso coreografico la serata è proseguita con il dj set di Lukavineis accompagnato da Lory Crix e Ponch the Voice, che hanno proposte musiche degli anni ’90.

Nella foto: Il presidente della Polisportiva, Luciano Aimaro, con alcuni collaboratori.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

direttore
May 06, 2017 direttore

egregio FR, - qui non si sta parlando di Piani Regolatori: si sta parlando di Piani [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Per concludere, nel caso ci fosse un evento d'emergenza come quelli citati da lei, ciò [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Nell'articolo però il pericolo dei rifiuti radioattivi è messo alla pari di un incidente nucleare [...]

vedi articolo