Due camion escono di stradaArticolo precedente
Il nuovo numero de l’amanuense degli Amici della Biblioteca di TrinoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

L’associazione xBea: da una tragedia ad attività benefi che per chi ha bisogno

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
L’associazione xBea: da una tragedia ad attività benefi che per chi ha bisogno

Dal dolore che colpisce una persona o una famiglia può germogliare del bene compiuto per gli altri. Questo è senz’altro il caso dell’associazione xBea, creata a Santhià nel 2009 – pochi mesi dopo la morte in un incidente stradale della giovanissima atleta e amante della musica metal Beatrice Bedon – e costituitasi formalmente nel 2011.

La famiglia Bedon e i tanti santhiatesi e non che ne appoggiano le attività si sono ritrovati intorno all’obiettivo di promuovere iniziative di carattere culturale e socializzante con fi nalità benefi che. Da questo intento ha avuto origine la Maratona Rock, la cui edizione 2014, la sesta, è già in cantiere. Si svolgerà dal 16 al 18 maggio prossimi e vedrà sul palco di piazza Zapelloni tribute band, gruppi e ospiti anche internazionali all’insegna del metal e del rock, tutti uniti per sostenere i progetti attraverso i quali l’associazione porta il suo aiuto.

Spiega Mauro Bedon: «Quest’anno dopo la Maratona rock abbiamo realizzato due altre occasioni di incontro, cultura e solidarietà: a luglio il teatro in piazza con i Trelilu e sabato 12 ottobre “Magia sotto le stelle” con i maghi del Circolo della Magia di Torino. Abbiamo donato nel corso dell’anno attrezzature sportive per la palestra della scuola media per 1000 euro, 500 sono andati alla Caritas di Santhià, 100 al Banco alimentare e 1500 all’Oratorio San Grato.

In programma per dicembre abbiamo la vendita di formaggio Parmigiano Reggiano e vino lambrusco che prenderemo da aziende emiliane danneggiate dal terremoto: il ricavato sarà devoluto a Finale Emilia per la ricostruzione. Non si è mai interrotto il nostro legame con questo comune, a cui nel 2012 donammo grazie ad alcune manifestazioni svoltesi a Santhià, dal titolo “Noi per Finale”, l’orologio della Torre dei Modenesi come simbolo di rinascita dopo il terremoto e portammo una mini edizione della Maratona Rock coinvolgendo anche i gruppi locali». Claudia Carra

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

<

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo