FONTANETTO PO: S. Felice: il ricordo di don Balzaretti e la premiazione dei coniugi GuascoArticolo precedente
VERRUA SAVOIA: Affidati gli incarichi per ristrutturare il loculario e per realizzare la strada in località FravagnanoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

LAMPORO: Loculi e cellette ossario sono pronti

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Articoli correlati

LAMPORO. (s.b.) Individuati gli obiettivi per il personale: richiesta maggior tempestività.

Sono terminati i lavori al cimitero, i 50 nuovi loculi e le 20 cellette ossario sono pronte. Sono già state autorizzate le opere di rifinitura e tinteggiatura, ormai prossimo l’avvio della vendita ai cittadini.

È terminato anche il 2013 e tra i diversi ambiti nei quali si va a tirare le somme vi è anche quello della gestione del personale. I Comuni debbono porre degli obiettivi strategici per il miglioramento delle performance dei dipendenti; la procedura non è stata veloce, solo ad agosto è stata individuato l’Organismo Individuale di valutazione, nella persona di Anna Terzuolo. Oltre a stabilire le mete da raggiungere vanno anche stilate delle schede di misurazione della performance organizzativa, infatti i traguardi da raggiungere debbono essere misurabili e adeguati; «abbiamo scremato le schede tecniche di Comuni tipo» osserva il vicesindaco Claudio Preti, nella maggior parte dei casi non si adattavano alla realtà lamporese, un paese piccolo con all’attivo una persona part time e una a tempo pieno, coadiuvate dal Segretario comunale presente solo un paio di giorni alla settimana.

Sono comunque stati individuati gli obiettivi, “miglioramento tempestività comunicazione interna verso l’amministrazione” e “miglioramento tempestività nella protocollazione degli atti”. Spiega ancora Preti che «per il prossimo anno proseguiremo sulle linee del 2013 condividendole col personale: migliorare la protocollazione e lo smistamento tra uffici e amministratori di posta e comunicati, magari incentivando il personale». C’è posto anche per un’ambizione positiva: «riempire il sito internet del Comune di notizie, vedremo come fare».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo