Tesoro, mi si è ristretto il partitoArticolo precedente
A Crescentino un convegno su “Sviluppo economico, diritto del lavoro e tutela dell'ambiente”Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

La Pro Vercelli perde in casa con lo Spezia (0-2) e perde il bomber La Mantia

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
La Pro Vercelli perde in casa con lo Spezia (0-2) e perde il bomber La Mantia

Le bianche casacche sconfitte in casa da una squadra non irresistibile. Infortunio all’attaccante, si teme un lungo stop. La classifica si fa preoccupante, martedì si gioca ad Ascoli.

VERCELLI. Il “Silvio Piola” è ormai un campo taumaturgico per le squadre in difficoltà. Due settimane fa il Trapani, ultimo in classifica e alla disperata ricerca di punti, è venuto a Vercelli a vincere 3-1. Oggi lo Spezia, che fuori casa non vinceva dal 3 ottobre scorso e non segnava da tre partite, ha interrotto la serie negativa e ha vinto 2-0. Anche il pubblico – che, comunque, allo stadio vercellese non è mai stato numerosissimo – si sta disamorando: oggi c’erano più tifosi nella curva ospite che in quella dei Leoni, e in tribuna molti – oltre a imprecare contro l’arbitro e a maledire la sfortuna – scuotevano la testa: così non va.
Inoltre, dal match odierno la Pro esce con altri due problemi: l’infortunio dell’attaccante La Mantia (l’uomo che finora, con i suoi gol, ha tenuto la squadra in linea di galleggiamento) e la squalifica del portiere Provedel, che dopo aver subito il gol ha detto qualcosa di irriferibile ed è stato espulso. Cacciato – sempre per proteste – anche un dirigente della panchina vercellese: i punti non arrivano e il nervosismo sale. La campagna di rinforzo condotta dal direttore sportivo Varini nel mercato invernale (Vives ha giocato dall’inizio, Comi e Aramu sono entrati a partita in corso) non ha ancora dato i frutti sperati.
La Pro Vercelli è ora terz’ultima in classifica, a 25 punti: dietro di lei solo il Trapani (che comunque oggi un punto l’ha portato a casa) a 21 e la Ternana (che però deve ancora giocare, domani in casa col Perugia) a 23. Muovono la classifica anche le altre dirette concorrenti per la salvezza Cesena, Brescia, Pisa ed Ascoli, ma soprattutto l’Avellino che ha battuto il Verona; solo la Pro rimane inchiodata.
Le bianche casacche per riscattarsi e tornare a sperare hanno ora a disposizione due partite in meno di una settimana: martedì 14 il recupero della prima di ritorno ad Ascoli, sabato 18 al “Piola” arriva il lanciatissimo Benevento. Presidente, dirigenti e allenatore invitano a mantenere la calma ma i tifosi mugugnano: se in sei mesi si vincono solo 5 partite su 25, e se in media si segna meno di un gol a partita, è difficile rimanere in Serie B.

PRO VERCELLI (3-5-2): Provedel; Legati (10′ st Zaccagno), Bani, Luperto; Berra, Emmanuello (35’ st Aramu), Vives, Castiglia, Mammarella; Morra, La Mantia (45′ pt Comi). A disposizione: Germano, Eguelfi, Palazzi, Vajushi, Konate, Osei. All. Longo.
SPEZIA (4-3-3): Chichizola; De Col (36′ pt Vignali), Valentini N., Ceccaroni, Migliore; Maggiore (35’ st Sciaudone), Errasti, Djokovic; Piccolo (25’ st Mastinu), Granoche, Fabbrini. A disposizione: Valentini, Signorelli, Baez, Datkovic, Piu, Pulzetti. All. Di Carlo.
Arbitro: Chiffi di Padova
Reti: 54′ Maggiore (S), 81′ Fabbrini (S)
Ammoniti: Legati (PV), Bani (PV)
Espulso: Provedel (PV) al 55′ per proteste.

Nella foto: La Mantia, infortunato, esce dal campo

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo