Un'indomita Pro acciuffa il pareggio al 95' su rigoreArticolo precedente
Vercelli, il Consiglio comunale sulle piscine si terrà il 13 marzoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

La Pro Vercelli corsara a Terni

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
La Pro Vercelli corsara a Terni

Le Bianche Casacche espugnano 2-1 il “Liberati”: tre punti e un buon passo avanti in classifica. Domenica 12 il derby a Novara.

Si era messa male, per la Pro Vercelli, la partita al “Libero Liberati” di Terni contro l’ultima in classifica. Per i primi dieci minuti l’uruguaiano Falletti ha fatto disperare la difesa bianca, e all’11’ ha segnato il gol dell’1-0. La squadra di Longo si è però subito riportata in attacco e, dopo un paio di occasioni intorno al quarto d’ora, al 26′ è pervenuta al pareggio: Aramu, atterrato in area da Pettinari, ha trasformato il penalty: 1-1. Un minuto prima dell’intervallo, poi, la Pro si è portata in vantaggio con Bianchi, centravanti arrivato a febbraio e già al secondo gol in tre partite: 1-2.
Al rientro in campo, una Ternana nervosa è rimasta in dieci: al 4′, infatti, Contini – già ammonito – ha rifilato una gomitata a Palazzi ed è stato espulso. E stavolta la Pro, a differenza di altre partite, è riuscita a mantenere il vantaggio fino al termine.

Longo ha schierato la squadra con l’ormai consueto 4-3-2-1, con turn over sulle fasce (hanno giocato da esterni Germano ed Eguelfi, nella ripresa è entrato Berra al posto di Vives e Germano si è accentrato). Uno spezzone di partita anche per Castiglia ed esordio del ghanese Osei, arrivato a Vercelli a gennaio. In panchina si è rivisto Luperto, reduce da un infortunio.

Con questa vittoria la Pro risale la classifica fino a quota 32, dove raggiunge il Pisa che ha pareggiato a Ferrara, e la Salernitana (che però deve ancora giocare, domani, il derby con il Benevento). Un gradino più giù ci sono il Brescia, che domani ospita il Verona, il Cesena e il Latina (entrambe oggi hanno pareggiato). Nella zona calda, insomma, la classifica è ancora molto corta: le ultime 10 squadre sono tutte in lotta per non retrocedere.

Nel prossimo turno la Pro disputerà, ancora in trasferta, una delle partite più attese della stagione: domenica 12 è infatti in calendario il derby con il Novara, lanciatissimo verso i playoff grazie a quattro vittorie consecutive con Latina, Spezia, Benevento e – oggi – Ascoli.
Infermeria ancora affollata in via Massaua: in settimana a Vercelli si valuteranno i tempi di recupero di Morra e Nardini. Ancora out Vajushi, Altobelli e La Mantia.

TERNANA (4-3-2-1): Aresti; Zanon, Meccariello, Contini, Germoni (dal 46′ Rossi); Defendi, Palumbo (dal 74′ Acquafresca), Coppola; Falletti, Pettinari (dal 51′ Diakitè); Avenatti. A disposizione: Di Gennaro, Petriccione, Ledesma, Sissoko, Monachello, Monachello. All. Gautieri.
PRO VERCELLI (3-4-2-1): Provedel; Legati, Bani, Konate; Germano, Vives (dal 66′ Berra), Palazzi (dal 58′ Castiglia), Eguelfi; Aramu, Emmanuello (dal 78′ Osei); Bianchi. A disposizione: Zaccagno, Starita, Baldini, Luperto, Comi, Mammarella. All. Longo.
Arbitro: Marinelli di Tivoli
Reti: 11′ Falletti (T), 26′ rig. Aramu (PV), 44′ Bianchi (PV)
Ammoniti: Coppola (T), Defendi (T), Zanon (T), Palazzi (PV), Bianchi (PV)
Espulsi: 49′ Contini (T) per doppia ammonizione.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

direttore
May 06, 2017 direttore

egregio FR, - qui non si sta parlando di Piani Regolatori: si sta parlando di Piani [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Per concludere, nel caso ci fosse un evento d'emergenza come quelli citati da lei, ciò [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Nell'articolo però il pericolo dei rifiuti radioattivi è messo alla pari di un incidente nucleare [...]

vedi articolo