SALUGGIA: La CID venduta ai turchi ma resterà a SaluggiaArticolo precedente
LIVORNO FERRARIS: Momenti di paura: una fuga di gas? Evacuate dieci persone a LivornoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CIGLIANO: Incendio in un alloggio a Cigliano

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Articoli correlati

CIGLIANO. (a.bu.) Due donne intossicate dal fumo fuoriuscito dal tetto. E’ accaduto sabato, poco dopo le 21, in un alloggio al primo piano dell’abitazione di via XX Settembre.

L’incendio ha avvolto l’appartamento all’improvviso e le cause sono ancora in fase d’accertamento da parte dei vigili del fuoco di Livorno Ferraris e Santhià, che hanno operato per diverse ore.

L’alloggio è stato dichiarato inagibile. Ad accorgersi delle fi amme è stato Giovanni Taranto; a quel punto la moglie Franca e la cognata Giuseppina Falcone hanno recuperato gli oggetti più importanti dal piano superiore e poi si sono precipitate al di fuori prima che il rogo avvolgesse tutto lo stabile.

Hanno comunque dovuto ricorrere alle cure in pronto soccorso a Vercelli per il fumo respirato, e sono rimaste in osservazione per l’intossicazione riportata. Ora, cessata la paura, è iniziata la conta dei danni, ingenti. Per rimettere a norma l’alloggio ci vorranno alcune settimane.

CIGLIANO. (a.bu.) Due donne intossicate dal fumo fuoriuscito dal tetto. E’ accaduto sabato, poco dopo le 21, in un alloggio al primo piano dell’abitazione di via XX Settembre.

L’incendio ha avvolto l’appartamento all’improvviso e le cause sono ancora in fase d’accertamento da parte dei vigili del fuoco di Livorno Ferraris e Santhià, che hanno operato per diverse ore.

L’alloggio è stato dichiarato inagibile. Ad accorgersi delle fi amme è stato Giovanni Taranto; a quel punto la moglie Franca e la cognata Giuseppina Falcone hanno recuperato gli oggetti più importanti dal piano superiore e poi si sono precipitate al di fuori prima che il rogo avvolgesse tutto lo stabile.

Hanno comunque dovuto ricorrere alle cure in pronto soccorso a Vercelli per il fumo respirato, e sono rimaste in osservazione per l’intossicazione riportata. Ora, cessata la paura, è iniziata la conta dei danni, ingenti. Per rimettere a norma l’alloggio ci vorranno alcune settimane.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo