PALAZZOLO: Le reliquie di Santa Faustina dalle catacombe a PalazzoloArticolo precedente
VILLAREGGIA: Direttivo dell’Associazione Pensionati: Luciano Debernardi eletto presidenteArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Il Comune affida a una cooperativa sociale il servizio di manutenzione del cimitero

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Il Comune affida a una cooperativa sociale il servizio di manutenzione del cimitero

SANTHIÀ. (r.s.) Manca il personale: fino a dicembre se ne occuperà la Andromeda onlus.

La normale manutenzione cimiteriale e i servizi istituzionali connessi alle sepolture di Santhià sono da garantire, ma al Comune manca il personale: quello assegnato, nel corso degli anni, è andato in pensione e la normativa rende impossibile continuare a gestire il servizio di manutenzione cimiteriale in economia con personale interno. L’unica soluzione per il Comune è allora quella di avvalersi di una cooperativa di tipo sociale per la gestione del servizio di manutenzione cimiteriale, a cui si ci può rivolgere per la fornitura di beni e servizi diversi da quelli socio-sanitari ed educativi, purché tali convenzioni siano finalizzate a creare opportunità di lavoro per le persone appartenenti a fasce deboli. Così, considerati i vincoli di legge e la convenzione proposta, la Giunta ha deciso di affidare la manutenzione cimiteriale alla onlus Andromeda società cooperativa fino al prossimo 31 dicembre.

Commenta il sindaco Angelo Cappuccio: «Siamo soddisfatti di aver potuto cogliere questa occasione che ci permette di garantire una manutenzione adeguata del cimitero e, allo stesso tempo, di mettere in atto un progetto di inserimento sociale e nel mondo del lavoro di persone che necessitano di maggiore attenzione e aiuto. Purtroppo i vincoli di legge imposti per l’assunzione di personale stanno diventando davvero pesanti, e per un ente come il nostro è sempre più difficile trovare il modo di garantire i servizi. In questa maniera siamo riusciti anche ad avviare un progetto di utilità e di grande valore sociale».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo