CIGLIANO: Cena di solidarietà con la scuola Estrela do MarArticolo precedente
CIGLIANO: I “runchin” premiati a Montalto DoraArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CIGLIANO: Il castello sul fiammifero: drammaterapia in biblioteca

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Articoli correlati

CIGLIANO. (m.v.) Sabato con Patrizia Becchio e Alessia Amharai.

Patrizia BecchioL’associazione Laboratorio della Fabula, in collaborazione con il Comune, organizza Il castello sul fiammifero, un laboratorio di teatro con tecniche di drammaterapia.

Esso si svolgerà sabato 7 dicembre, dalle 10 alle 17, presso il salone della biblioteca comunale in piazza Lorenzetti. La drammaterapia consiste in una forma di terapia artistica fondata appunto sulle arti drammatiche ed applicata a contesti clinici, educativi ed sociali, sia individualmente, sia collettivamente.

Il postulato su cui si regge la drammaterapia è l’ipotesi che la persona umana sia intrinsecamente “drammatica” nella condizione psicologica ed esistenziale, ossia legata al corso storico individuale ed al divenire, come suggerisce la parola dramma nel suo significato greco originario. La metodologia della drammaterapia può includere forme di teatro, giochi di ruolo, il mimo, l’impiego di maschere, la drammaturgia in senso stretto ecc. Il titolo dell’incontro riunisce i due simboli del castello, con i suoi connotati di fortezza intesa come luogo sicuro e protetto ed assieme di custode del tesoro nascosto, e del fiammifero, oggetto piccolissimo rispetto ad un castello ma da cui si sprigiona il fuoco.

Esso sarà condotto da Patrizia Becchio, operatrice teatrale con tecniche di drammaterapia, e dalla psicoterapeuta Alessia Amharai, che parteciperà al laboratorio per aiutare a decodificare quanto in esso espresso dal punto di vista psicologico e a ricostruirlo dandone un significato. Non sono necessari requisiti particolari e possono partecipare tutti gli adulti che lo desiderino. Per informazioni ed iscrizioni: patrizia.becchio@gmail.com; cell. 347.4029757.

Nella foto: Patrizia Becchio.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

<

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo