Pd, Giorgis a Vercelli il giorno dopo l'assemblea nazionaleArticolo precedente
Centrale idroelettrica al Ritano: le associazioni ambientaliste chiedono di riaprire la Conferenza dei ServiziArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

I gol di Rolando Bianchi salveranno la Pro?

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
I gol di Rolando Bianchi salveranno la Pro?

La società di via Massaua ha ufficializzato l’acquisto dell’attaccante 34enne, vecchia gloria del Torino, che a gennaio ha lasciato il Perugia ed era svincolato.

VERCELLI. Al di là dei battibecchi dell’allenatore con i giornalisti nella sala stampa del “Piola”, alla Pro Vercelli hanno capito – meglio tardi che mai – che alla squadra manca uno che la butti dentro. Per salvarsi non basta giocare bene, bisogna fare gol. Ma il reparto offensivo finora ha deluso: Ebagua è stato un acquisto sbagliato (e infatti se n’è andato anzitempo), Malonga non s’è mai visto (partito anche lui a gennaio), Morra si impegna e prende tante botte ma non segna, i nuovi arrivi Comi e Aramu non hanno dato la svolta. La Mantia, l’unica lieta sorpresa in attacco di questo campionato, a causa di un infortunio è out per almeno due mesi. E siccome la finestra invernale di calciomercato si è ormai conclusa, l’unica cosa da fare è ingaggiare qualche svincolato. La Pro Vercelli, dopo la sconfitta interna di ieri con il Benevento, l’ha fatto oggi: poco fa ha ufficializzato l’arrivo di Rolando Bianchi, attaccante classe 1983, vecchia gloria granata, che – dopo una parentesi in Spagna, nel Maiorca – nel 2016 ha giocato a Perugia (poco: in un anno 21 presenze, due gol), e un mese fa se n’è andato.
In Serie B quest’anno molte squadre fanno punti grazie ad attaccanti attempati ma dotati di fiuto del gol: il Verona ha Pazzini (classe 1984, 17 reti), il Brescia ha l’airone Caracciolo (1981, 10 reti), lo Spezia ha l’uruguaiano Granoche (1983, 8 reti, miglior marcator della storia in Serie B), l’Ascoli ha Cacia (1983, 7 reti, in carriera 126 in carriera in Serie B), il Bari ha Floro Flores (1983, finora 6 reti in meno di 400 minuti), la Salernitana ha Alessandro Rosina (1984, 5 reti). La Pro Vercelli, che in questo campionato ha segnato solo 22 gol in 26 partite, per evitare la retrocessione ora ci prova con Bianchi.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo