Mercoledì 5 febbraio - Vercelli: La canavesana Melania Giglio ne Il Teatrante di BernhardArticolo precedente
Da Mercoledì 5 febbraio - Bianzè: All'Università delle Tre Età cucina, religione e finanzaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Giovedì 6 e Venerdì 7 – Santhià: Il negazionismo e I ricordi non si lavano

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Giovedì 6 e Venerdì 7 – Santhià: Il negazionismo e I ricordi non si lavano

Santhià. Giovedì e venerdì in biblioteca a Santhià due serate culturali. Con Sandro Lopez Nuñes, Aurora Frola, Angelo Crea e Lorena Chinaglia.

Due serate culturali alla Biblioteca Civica di Santhià giovedì 6 e venerdì 7 febbraio.

Si parte giovedì alle 21 con un appuntamento della rassegna di conferenze ed incontri pubblici su argomenti di interesse culturale, storico, sociale, etico organizzata dal notaio Giovanni Mancini. A pochi giorni dalla Giornata della Memoria si tratterà de “La Shoah a Milano ed in Italia ed il negazionismo”. Un tema di particolare attualità, in quanto proprio in questi giorni si discute in Parlamento se considerare il negazionismo un reato. Relatore sarà Sandro Lopez Nuñes, scrittore e saggista nonché ex presidente della Federazione Sionistica Italiana. Va al cuore del problema il notaio Mancini: «È giusto prevedere il carcere per quelle persone che, nascondendosi dietro una falsa maschera di storici, negano che dei genocidi, degli sterminii accertati siano effettivamente accaduti? E, se venisse previsto come reato, non si metterebbe in forse la libertà di espressione, prevista dalla nostra Costituzione? Ed infine, visto che esiste la libertà di parola, si è liberi di dire anche cose che possono istigare all’odio ed alla violenza, come fanno i negazionisti? ».

Venerdì dalle 21 si entra invece nei territori impervi della mente attraverso la letteratura, e in particolare il romanzo di esordio della canavesana Aurora Frola, I ricordi non si lavano, uscito nel dicembre 2012 per i tipi di Edizioni della Sera. Interverranno con domande all’autrice e con risposte al pubblico Angelo Crea, psicoterapeuta e sessuologo clinico, e Lorena Chinaglia, presidente della Diapsi Vercelli onlus, che si occupa di promozione della salute mentale, mentre Angela Zai interpreterà alcuni brani dall’opera.

Claudia Carra

Nella foto: Sandro Lopez Nuñes e Aurora Frola

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo