CRESCENTINO: Due palazzine nell’area dell’ex Casa delle suoreArticolo precedente
SANTHIA: La città è pronta per la Maratona del risoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Giovedì 1 maggio – Cigliano: “La carta racconta” e la “6a Sagra dell’asparago ciglianese”

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Giovedì 1 maggio – Cigliano: “La carta racconta” e la “6a Sagra dell’asparago ciglianese”
Articoli correlati

Cigliano. Giovedì 1° maggio nelle piazze e vie del centro: mostra mercato, festival d’arte varia e manifestazione gastronomica.

L’Amministrazione comunale organizza anche quest’anno la manifestazione dedicata alla carta ed all’asparago, che si svolgerà giovedì 1° maggio.

programma 1 maggio cigliano
Il programma della manifestazione (clicca per ingrandire).

Tre i filoni dell’edizione 2014: la settima mostra mercato “La carta racconta”, a cui si accompagnerà il “Festival d’arte varia: fantasia e creatività in strada”, e la sesta “Sagra dell’asparago ciglianese”.

All’interno della festa della carta saranno posti in vendita prodotti d’ogni genere legati a questo materiale: stampe, libri, giornali, cartoline, manifesti, opere artistiche ecc.

Anche i negozi saranno aperti per l’intera giornata, dalle 8 alle 19, nonché addobbati in base al tema. Saranno chiuse al traffico alcune vie per rendere corso Umberto e piazza Matteotti transitabili ai pedoni con loro piena sicurezza.

Accanto alla mostra mercato compariranno moltissimi eventi collaterali, collegati anzitutto alla carta, ma senza esaurirsi in tale ambito. Il festival d’arte varia comprenderà una serie imponente d’attrattive: “Girolibrando”, consistente in laboratori per i bambini e nella presentazione d’opere di scrittori contemporanei; “Storie di carta e di cartone”, laboratori creativi e rappresentazioni teatrali; “Dalla carta alla carta”, in cui esperti realizzeranno carta e laboratori con l’arte del riciclo; “Il colore dei madonnari”, in cui questi artisti daranno prova della loro bravura creando composizioni al suolo ed in pubblico; “Battiamo l’asta”, con l’esposizione delle opere realizzate dai madonnari stessi; “Fate, maghi, pirati”, ossia giochi creativi con la carta; il “Tarocco intuitivo”, dedicato all’impiego di questo mazzo di carte con fini d’analisi psicologica; i “Pittori per caso”, con dipinti improvvisati ossia una sorta di pubblico atelier con pitture elaborate e create in loco; le “Statue viventi”, ossia spettacoli di statuaria mobile, i cui protagonisti entreranno in relazione fra di loro e con il pubblico; le “Bolle da sballo”, consistenti in un foglio elastico di sapone che percorrerà le vie; “La locanda degli elisir”, che prevede animazioni, pitture e degustazioni.

Vi sarà inoltre musica con la Desperados Show Band e l’animazione delle ballerine, oltre alla presenza d’altri artisti ancora quali caricaturisti, ritrattisti, prestigiatori, trampolieri.

Tutti gli appuntamenti della giornata sono organizzati dal Comune in collaborazione con la Pro Loco, la Provincia di Vercelli e l’Ascom.

Marco Vigna

Le foto di questa pagina sono di Claudia Carra.

artisti di strada

La Desperados Show Band

spettacoli in piazza

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo