Convegno di Confagricoltura sulle Reti di impreseArticolo precedente
I risultati di uno studio sugli elettrostimolatori Sorin: «Riducono della metà i rischi di scompenso cardiaco»Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Ex Magliola, sciopero sospeso ma i problemi non sono risolti

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Ex Magliola, sciopero sospeso ma i problemi non sono risolti

Santhià. (b.l.) L’azienda ha pagato gli stipendi.

Ancora problemi per la Ifi – Iniziative ferroviarie italiane (ex Magliola), di Santhià, azienda con 180 dipendenti: da venerdì 14 giugno i lavoratori erano scesi in sciopero a causa del mancato pagamento dello stipendio. Pagamento che è poi stato effettuato dall’azienda il 19 giugno: l’attività è ripresa il giorno seguente. La ditta ha però fatto sapere di aver chiesto la cassa integrazione fino al 24 agosto per il calo dei volumi di produzione.

«Alle assemblee dei lavoratori – spiega Ivan Terranova, segretario provinciale Fiom-Cgil – si è presentato il sindaco Angelo Cappuccio che si è offerto di organizzare un incontro tra l’azienda, il Comune, i rappresentanti sindacali e il Ministero del lavoro (di cui è sottosegretario il parlamentare locale Luigi Bobba) per tentare di trovare una soluzione; la società infatti lamenta la mancanza di liquidità come scoglio alla ripresa piena della produzione. I dipendenti si dimostrano sfiduciati, ad aprile la Regione era intervenuta in modo superficiale lasciando la situazione inalterata. Al momento siamo in attesa di conoscere la data dell’incontro».

Ed è proprio la mancanza di liquidità nelle casse aziendali che ha causato il ritardo nei pagamenti e lo sciopero degli scorsi giorni. Tra i saldi mancanti, secondo le parti sociali, non ci sono solo gli stipendi, ma anche le tredicesime, i fondi Cometa, i contributi sindacali e la cassa integrazione.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

la prima pagina del giornale in edicola

Mercoledì 10 Dicembre 2014 la prima pagina del giornale in edicola

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero
December 29, 2014 Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero

- essere rinviato a giudizio per calunnia nei confronti di un pubblico dipendente http://www.lagazzetta.info/pasteris-denuncia-il-geom-ceresa-per-abuso-dufficio-e-peculato-ma-e-un-bo… [...]

vedi articolo
Jokrah
August 12, 2014 Jokrah

La toponomastica funziona. Dovrebbero funzionare però anche i ritrovamenti archeologici. Anche nell'area nord orientale del [...]

vedi articolo