Domenica 2 febbraio - Vercelli: Al Teatro Barbieri, Gnam! Breve viaggio nell'alimentazioneArticolo precedente
MAGLIONE: Comune: decisi gli impegni di spesa per servizi e forniture di inizio 2014Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Domenica 2 febbraio – Vercelli: Una domenica al museo: “L’arte si fa sentire” al Borgogna e “Passeggiando tra Sacro e Profano” al Tesoro del Duomo

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Domenica 2 febbraio – Vercelli: Una domenica al museo: “L’arte si fa sentire” al Borgogna e “Passeggiando tra Sacro e Profano” al Tesoro del Duomo

VERCELLI. (s.d.) Domenica 2 febbraio Vercelli vedrà molte interessanti iniziative nei suoi musei.

Un particolare dell’Adorazione dei Magi di Gerolamo Giovenone, 1515 circa

La Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare propone la visita tematica “Passeggiando tra Sacro e Profano”. Un’occasione per vedere la ricchezza del patrimonio conservato al Museo, dove si svela la storia della Diocesi di Vercelli tra Medioevo ed età moderna, e conoscere la storia di alcuni monumenti nel centro della città. Filo conduttore di questo incontro sarà l’Amore nelle sue svariate forme. La prenotazione è obbligatoria all’indirizzo didattica@tesorodelduomovc.it.

Domenica 2 febbraio inizierà anche la nuova stagione della rassegna “L’Arte si fa sentire” del Museo Borgogna che offrirà, fino a domenica 25 maggio, un ricco calendario di appuntamenti per adulti e pensati per i più piccoli, con visite guidate, laboratori, conferenze e concerti.

Ad aprire gli eventi, alle 15.30, sarà “MerendArte. Tutto il buono del Museo”, la rassegna dedicata ai bambini dai 5 agli 11 anni. Durante Alla scoperta del mare a quadretti. Di che colore è il riso? Come arriva nel piatto?, Roberta Musso e Giulia Enrico proporranno ai bambini un percorso per conoscere il territorio. Al termine sarà offerta la merenda.

La prenotazione è obbligatoria allo 0161.252764.

Nelle foto:

  • in testa alla pagina: Il conservatore Cinzia Lacchia con il presidente Francesco Ferraris
  • qui sopra: Un particolare dell’Adorazione dei Magi di Gerolamo Giovenone, 1515 circa

 

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo