Domenica 2 febbraio - Tronzano: Poetar sentenziando, Jacopo DurandiArticolo precedente
Domenica 2 febbraio - Vercelli: Al Teatro Barbieri, Gnam! Breve viaggio nell'alimentazioneArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Domenica 2 febbraio – Vercelli: Quegli eterni minuti… con Sbaratto e i Camalli

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Domenica 2 febbraio – Vercelli: Quegli eterni minuti… con Sbaratto e i Camalli

VERCELLI. (c.car.) Domenica pomeriggio al Teatro Civico di Vercelli.

Ultimo appuntamento in città per commemorare il Giorno della Memoria sarà, nel pomeriggio di domenica 2 febbraio al Teatro Civico, Quegli eterni minuti…

La pièce è prodotta dall’associazione culturale Il Porto e vede protagonista il gruppo teatrale de I Camalli diretto da Roberto Sbaratto, che portò in scena negli anni appena trascorsi successi quali Overbooking o La tivù che non c’è più.

Anche in questo caso l’autore del testo è Giulio Dogliotti, che della nuova realizzazione spiega: «La storia si sviluppa alla fine della seconda guerra mondiale, all’interno di una farmacia, in una cittadina piemontese. I personaggi sono molto eterogenei ma reali, con le problematiche di quel tempo. È una vicenda che come ingredienti, oltre a Eros e Thanatos, unisce un po’ di umorismo a una buona dose di “cinismo inconsapevole”: il tutto sfocia nel finale che ricorda la tragedia delle deportazioni e il loro tragico epilogo senza mai romanzare, ma contestualizzando ciò che parrebbe impossibile sia accaduto veramente e che invece purtroppo è stato».

La regia è di Roberto Sbaratto, le scenografie di Vanessa Dosio, i costumi di Armando Vertulli e Sara Sassi, la regia tecnica di Cinzia Ordine.

Lo spettacolo ha il patrocinio dell’assessorato comunale alla cultura ed è sostenuto dalla casa d’aste Meeting Art.

Domenica 2 febbraio, ore 17.30, Teatro Civico, Vercelli.
Biglietti: 13 euro.
Prevendite presso Dogliotti Parrucchieri, viale Garibaldi 56 e Anteprima, piazza Cavour 37, Vercelli.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo