LIVORNO FERRARIS: Cava Ballina, il Tar dà ragione alla Waste ItaliaArticolo precedente
Domenica 2 febbraio - Vercelli: Quegli eterni minuti... con Sbaratto e i CamalliArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Domenica 2 febbraio – Tronzano: Poetar sentenziando, Jacopo Durandi

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Domenica 2 febbraio – Tronzano: Poetar sentenziando, Jacopo Durandi

TRONZANO. (r.be.) Domenica a Tronzano un reading teatrale dell’associazione La Voce. Sei voci recitanti raccontano il magistrato e storico santhiatese del XVIII secolo.

Dopo aver accompagnato con intense letture la manifestazione organizzata dall’Associazione Italia Israele il 26 gennaio a ricordo del Giorno della Memoria, la Voce andrà in scena nel pomeriggio di domenica 2 febbraio a Tronzano, con un reading teatrale accompagnato da musiche ed immagini, dedicato a Jacopo Durandi.

Le opere ed innovazioni del magistrato e storico santhiatese del XVIII secolo hanno fatto nascere in Renzo Bellardone il desiderio di saperne di più e di portare al pubblico la conoscenza di questo grande personaggio delle nostre contrade. Al presidente vociano si deve infatti l’ideazione e la messa in scena dello spettacolo. Sei sono le voci recitanti, provenienti dai gruppi Gli Sbiriulà di Santhià e Nuova Compagnia Alicese di Alice Castello: Renato Gialluca, Elena Gramaglia, Daniele Inocco (da Santhià), Marco Pavesi, Paolo Ravetto e Caterina Salussolia (da Alice).

Si racconterà di uno studioso toscano che nel Settecento giunge nel Vercellese sulle tracce di Jacopo Durandi, del suo approdo a Tronzano, della calorosa accoglienza, tra cibo e aspetti della tradizione, e ci si appassionerà alla ricerca che egli sta compiendo.

Lo spettacolo debuttò a Santhià nel novembre 2011 con il titolo Poetar sentenziando, Jacopo Durandi e dopo varie altre date viene presentato ora all’ex Albergo del Sole nell’ambito della XIV edizione della rassegna “Incontri”, con la collaborazione della Biblioteca, dell’associazione “Valeria Botti” e dell’assessorato alla cultura tronzanese.

La rappresentazione sarà seguita da un rinfresco con gli Amis d’la tripa.

Domenica 2 febbraio, ore 16, ex Albergo del Sole, Tronzano.
Ingresso libero.

Nella foto: Il cast dello spettacolo.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo