SANTHIÀ: Le compagnie al lavoro per preparare i carriArticolo precedente
TRINO: C’è unanimità in Consiglio comunale su monitoraggio della salute dei cittadini e regolamento per la gestione dei rifiutiArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Domenica 16 febbraio: I santhiatesi a Viareggio per il 1° Corso Mascherato Sul palco d’onore verrà servita la Fagiolata

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Domenica 16 febbraio: I santhiatesi a Viareggio per il 1° Corso Mascherato Sul palco d’onore verrà servita la Fagiolata

Santhià. (r.s.) Vivere una giornata d’allegria sfilando al 1° Corso Mascherato d’apertura del Carnevale di Viareggio: domenica 16 febbraio l’Antica Società Fagiuolesca Pro Loco della Città di Santhià, la direzione del Carnevale e la Banda musicale cittadina parteciperanno alla manifestazione carnevalesca più conosciuta d’Italia e daranno la possibilità ai santhiatesi, e non solo, di aggregarsi e partecipare alla kermesse viareggina. Una giornata unica nel suo genere, dove due tradizioni del Carnevale – quello più antico del Piemonte e quello più famoso di tutta la Penisola – si uniranno per concretizzare il “patto di gemellaggio” siglato l’estate scorsa.

A partecipare a questa giornata, che si preannuncia divertente, colorata e ricca di tradizione e folklore, vi sarà anche l’Amministrazione comunale di Santhià, oltre a Stevulin ‘dla Plisera e Majutin dal Pampardu, maschere ufficiali del Carnevale Storico di Santhià.

La partenza del pullman è fissata alle 6 da piazza Aldo Moro, alle 11 è previsto l’arrivo a Viareggio dove i gitanti (senza pranzo prenotato) saranno liberi di assistere alla kermesse. Qui anche l’autorità e la direzione del Carnevale si avvieranno verso il percorso della sfilata per i preparativi. Alle 11,30 ricco pranzo per chi lo ha prenotato.

L’attesa crescerà alle 14,30 con il ritrovo dei gruppi che sfilano nel piazzale della stazione ferroviaria e alle 15 al via il Corso Mascherato, il più conosciuto d’Italia. Prima dell’inizio del Corso Mascherato, sul palco d’onore allestito in piazza Mazzini verrà servita una degustazione della Fagiolata santhiatese. Fagiolata che, con la sua storia e tradizione, sarà protagonista della mostra fotografica che sarà visitabile sabato 15 e domenica 16 febbraio nella sala convegni dell’hotel Principi di Piemonte.

La giornata, che si preannuncia ricca di emozioni, si concluderà con il rientro a casa (l’arrivo a Santhià è previsto a mezzanotte). Il costo del viaggio con autobus Gran Turismo e l’ingresso al corso mascherato del Carnevale di Viareggio è di 40 euro, mentre chi decide anche di pranzare nel ristorante convenzionato dovrà versare 55 euro per la partecipazione. Per prenotazioni e informazioni rivolgersi alla Pro Loco di Santhià: Fabrizio (366.4187788 – corso Nuova Italia 104) o alla Banda Cittadina: Claudio (339.2583148).

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo