Venerdì 31 gennaio - Livorno Ferraris: Astralabius di Maura MaffeiArticolo precedente
28 gennaio: Quotazioni in aumentoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Da Venerdì 31 a domenica 2 febbraio – Vercelli: Il weekend dei Ristoranti Tipici vercellesi

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Da Venerdì 31 a domenica 2 febbraio – Vercelli: Il weekend dei Ristoranti Tipici vercellesi

Vercelli. (r.a.) Si terrà da venerdì 31 gennaio a domenica 2 febbraio il secondo grande week end dei Ristoranti Tipici vercellesi: tre serate dedicate alla cucina di territorio, nel ricordo delle grandi cene contadine di fine inverno. Info, menù e prezzi (low cost) su www.cucinavercellese.it

I Ristoranti Tipici. è il circuito promosso dalle Città del riso per affermare in tutto il Vercellese la grandezza della nostra cucina tipica. Spiega il presidente delle Città del riso, Gian Mario Ferraris: «Abbiamo iniziato con 15 adesioni a novembre, che ora sono salite a 17. I prezzi sono molto contenuti: oltre a promuovere i ristoranti e i produttori locali vogliamo fare una forte affermazione identitaria: il nostro territorio non ha nulla da invidiare ad altri più famosi per la loro gastronomia, e anzi è la patria del risotto, cioè del primo Made in Italy in cucina!».

Ristoratori e produttori insieme. In tutte le serate i ristoratori presentano nel menù i propri produttori di “tipico”, iniziando dai risicoltori ma non solo. è un modo per stringere una alleanza che è essenziale per promuovere il Vercellese.

I primi risultati. La prima iniziativa coordinate dei Ristoranti Tipici è avvenuta a metà novembre, con le tre serate dedicate al Riso Nuovo. Con un piccolo investimento pubblicitario collettivo di 550 euro, in 12 ristoranti censiti si sono contati 391 coperti in più, da cui un fatturato di 8.795 euro. Con una media di quasi 33 coperti supplementari e 742 euro per ristorante. «Di tutte le nostre iniziative – spiega ancora Gian Mario Ferraris – forniamo sempre il rendiconto fattuale ed economico: numeri, insomma. Pensiamo che, al di là delle parole e della politica, questo è l’unico modo serio per misurare la validità di qualunque strategia promozionale».

Sperimentazione. A parte i risultati immediati, il circuito serve anche per sperimentare temi e forme di collaborazione. Spiega Ferraris: «Ad esempio per il prossimo appuntamento sperimenteremo solo una promozione via web, e alla fine scambieremo esperienze e risultati. Nelle riunioni precedenti abbiamo visto che è una cosa utilissima, sia ai ristoratori che agli agricoltori loro fornitori».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo