CALCIO GIOVANILE: Tutti in campo per Articolo precedente
PROMOZIONE: Crescentinese sconfitta con onoreArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CSI A 11: Il MiViDa ci crede

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo

Sempre più appassionante la lotta per il primato nella fase regolare del Girone A del Csi vercellese. Per la 9ª giornata di ritorno il MiViDa venerdì ha prevalso 1-0 sulla Sangermanese e con 36 punti continua a tallonare il Crova, a 37 grazie allo 0-1 inflitto all’Olcenengo. In casa crescentinese Grandinetti decideva il match dopo appena 10 minuti; i giocatori di Cadoni si procuravano poi altre occasioni ma il risultato non cambiava più. Terzo a 34 il Borgo d’Ale, protagonista di due successi in tre giorni. Nel recupero di mercoledì con l’Olcenengo si imponeva 2-1 con reti di Mischiatti e Fabbiano (di Franco il gol avversario), poi sabato aveva ragione 1-0 del Celtic con Mischiatti a segno dopo appena 2’ controllando agevolmente il resto dell’incontro. Al 7° posto a 23 la Santhiatese, ormai esclusa dai playoff. Sabato ha perso 3-2 con lo Stroppiana: Paolucci al 1’ e al 20’ portava in vantaggio per due volte gli ospiti, ma i locali rispondevano con la doppietta di Arena e l’autorete di Frattasi. Rinviata a martedì la sfida tra il Salasco e il Trino ’04, 10° a 18. Per il 10° turno di ritorno, venerdì alle 20,45 a Crescentino il big-match MiViDa- Crova, Santhiatese-Salasco e Trino ’04-Caresanablot, sabato alle 15 Conet-Borgo d’Ale.

Nel girone B ha fatto scalpore il ritiro del Vale Livorno, decimato da squalifiche, infortuni e problemi personali di vari giocatori. Proseguono il cammino i Warriors, quinti a 23 dopo il 2-1 inflitto sabato agli Erranti 1987 (Maimone in gol all’8’ e al 17’ prima che Arlone accorciasse le distanze su rigore al 20’ della ripresa), e i Nuovi Amici Bianzinesi, accreditati degli stessi punti dopo il ko 0-2 di sabato con il Ferrante Blu Tricots (Scarimbolo dagli undici metri al 5’ e Visentin al 10’ del secondo tempo). Venerdì alle 20,45 Rivese-Warriors e sabato alle 15 Vinzaglio- Nuovi Amici.

Un capitolo a parte merita la Coppa Piemonte. Il Borgo d’Ale ha superato la semifinale battendo 1-2 domenica il San Martino Rivoli, che aveva già regolato largamente nell’incontro di andata (4-0). Nella finalissima del 27 aprile ad Acqui Terme affronterà il Locana, che ha eliminato il Trino ’04 costringendolo al 3-3 dopo l’1-0 dell’andata nell’Alto Canavese. Al team di Semenzin non bastavano le reti nella ripresa del portiere Saia su rigore (10’), di Rubana (25’) e Gardano (35’).

STEFANO TUBIA

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo
gie-uaugizzu
June 11, 2017 gie-uaugizzu

Per la cronaca: qualche giorno prima della commissione sono stato contattato da Renato Bianco, in [...]

vedi articolo
direttore
June 07, 2017 direttore

bene: tutti d'accordo sul sorteggio, allora, metodo migliore per evitare (possibili) favoritismi. se domenica ai [...]

vedi articolo