VERRUA SAVOIA: Affidati gli incarichi per ristrutturare il loculario e per realizzare la strada in località FravagnanoArticolo precedente
CRESCENTINO: «Nessuna variazione agli orari dei bus fra Chivasso e Casale»Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CRESCENTINO: “Sparisce” dall’ufficio del Segretario Piazza il faldone della CH4 Intanto il Comune, in vista dell’udienza al Tar, cambia avvocato

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CRESCENTINO: “Sparisce” dall’ufficio del Segretario Piazza il faldone della CH4 Intanto il Comune, in vista dell’udienza al Tar, cambia avvocato
Articoli correlati

CRESCENTINO. (s.b.) Nuovi capitoli dell’annosa vicenda della centrale a biomasse: un furto (?) e un altro mandato legale.

Un faldone di documenti relativi alla Società agricola CH4 è scomparso dal mobile accanto alla scrivania del Segretario comunale. Lucia Piazza aveva in ufficio quattro faldoni, uno accanto all’altro; nel secondo erano raccolte le fotocopie dei documenti e degli atti relativi alla lunga diatriba con la ditta che ha realizzato e che gestisce la centrale a biomasse di zona Rabeto. «Era materiale che avevo raccolto io – spiega il Segretario – era qui il 2 gennaio e quando sono tornata dopo l’Epifania non l’ho più trovato». È quindi iniziata la ricerca del grosso plico, durata alcuni giorni, ma non se ne è trovata traccia; è quindi stata fatta denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri.

Intanto siamo ormai prossimi al 23 gennaio, data stabilita dal Tribunale Amministrativo Regionale per decidere, nel merito, sul ricorso presentato dalla Società CH4 verso l’ordinanza di chiusura emessa dal Comune quest’estate. Dopo il primo verdetto favorevole alla CH4, nei giorni scorsi l’Amministrazione ha deciso di affidarsi nuovamente all’avvocato Paolo Scaparone, che già rappresentò il Comune di Crescentino nella precedente causa presso il Tar, in quel caso dalla stessa parte della CH4. La scelta nascerebbe da una questione di «fiducia», a detta del Segretario comunale. Salutati, per il momento, i legali dello studio Monti, Giorgio Razeto, Giuseppe Greppi e Massimo Conti, il mandato passa quindi a Scaparone, il quale necessita di supporto tecnico, stavolta fornito dal neo insediato responsabile dell’ufficio urbanistica Fabio Mascara.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo