SALUGGIA: In Municipio alta produttività e grandi risultatiArticolo precedente
SANTHIÀ: Gli amministratori da Santhià a Ivrea: no ai tagli alla linea 56Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CRESCENTINO: Si asfalta il cavalcavia della Lignola: 125 mila euro

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CRESCENTINO: Si asfalta il cavalcavia della Lignola: 125 mila euro
Articoli correlati

Crescentino. (s.b.) Lavori pubblici: la Giunta ha approvato il progetto preliminare di manutenzione di via Carducci e corso Roma.

Una serie di interventi è stata approvata dalla Giunta, che nelle ultime settimane si è dimostrata molto attiva nel settore dei lavori pubblici. Il cavalcavia della Lignola, che collega la strada delle Grange alla provinciale 31bis, verrà completamente asfaltato; l’importo dei lavori è di 125 mila euro. Il progetto preliminare è stato approvato il 10 marzo e quello definitivo-esecutivo il 17 marzo; entrambi sono stati realizzati dall’ufficio tecnico. In entrambe le sedute di Giunta erano assenti gli assessori Demetrio Malara e Fabrizio Casa.

Il 10 marzo è anche stato approvato il progetto preliminare, redatto dagli uffici comunali, di manutenzione straordinaria per via Carducci e alcuni tratti di corso Roma. L’importo destinato a quest’opera è di 41 mila euro; assente alla votazione anche l’assessore Gianni Taverna.

Nello stesso pomeriggio viene deliberato il progetto definitivo relativo all’adeguamento della Roggia delle Vigne. È la prima parte di un più ampio intervento volto alla “regimazione dei corsi d’acqua per la salvaguardia e la sistemazione idraulica del territorio comunale di Crescentino”, elaborato dall’Ovest Sesia. Per questa porzione l’importo è di 95 mila euro, 50 mila erogate dalla Regione e 45 mila circa dal Comune.

Assente Malara, che è invece presente alla conferma della locazione di due terreni comunali, uno dell’ampiezza di 2.85 giornate piemontesi e l’altro di 3.916, per la somma totale di 847 euro circa annue. Un altro è invece posto in vendita con delibera del 3 marzo, è inserito nel Piano delle alienazioni per il 2014, misura 33.41 giornate piemontesi ed è in frazione Campagna, attualmente locato per uso agricolo. La proposta di acquisto di 27.700 euro circa viene approvata, assenti stavolta Taverna e l’assessore Nicoletta Ravarino.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo