SANTHIÀ: «Se si penalizzano i Vigili del Fuoco volontari in futuro si rischieranno ritardi nei soccorsi»Articolo precedente
LIVORNO FERRARIS: Dalla stabilizzazione alla costruzioneArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CRESCENTINO: Inaugurato il sistema Wi-Fi

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CRESCENTINO: Inaugurato il sistema Wi-Fi
Articoli correlati

CRESCENTINO. Sabato 21 dicembre, con una presentazione in Municipio. L’accesso, finora libero, sarà concesso mediante autorizzazione.

Il sistema wi-fi è stato inaugurato sabato 21 dicembre nella sala consiliare del Municipio, alla presenza della sindaca Marinella Venegoni, di amministratori locali e dei paesi coinvolti nel progetto del laboratorio iXem del Politecnico di Torino, guidato da Daniele Trinchero. Proprio con il docente, in trasferta professionale nella zona del Chianti, è stato attivato un collegamento streaming, audio e video in diretta, a dimostrazione che il tanto atteso impianto era finalmente decollato.

Come ha chiarito Trinchero, è stato un azzardo volgerlo subito all’utilizzo dei cittadini senza un adeguato periodo di collaudo; la messa a punto richiede almeno una ventina di giorni, che sono trascorsi con i tecnici che lavoravano e gli utenti che si collegavano liberamente. È infatti sufficiente aprire il proprio telefonino, tablet o computer sulla pagina solitamente usata per entrare in internet e si vedrà apparire la scritta “wi-fi free crescentino”. Dai dati rilevati finora gli apparecchi registrati sono oltre un migliaio, con punte di una decina di utenti collegati contemporamente che scaricavano, ciascuno, a 13 megabit al secondo.

I dispositivi di ultima generazione vanno al massimo, gli altri hanno schede meno recettive. Da fine settimana si dovrebbe avere l’accesso mediante autorizzazione: l’utente si collegherà e dovrà dare il proprio numero di cellulare o la mail come riferimento; in risposta riceverà una password che sarà la sua chiave per accedere al sistema. Pur mantenendo la privacy è comunque possibile tracciare il passaggio, con maggiore sicurezza per chi naviga.

È molto soddisfatto l’assessore Gabriele Massa, fautore e sostenitore attivo del progetto, che ha seguito personalmente passo passo con entusiasmo e competenza, «riusciamo ad avere questi risultati avendo solo tre hot spot collegati», quelli della torre civica. Per metà febbraio dovrebbero essere collegati tutti i 30 previsti, distribuiti tra centro e frazioni. Uno dei punti di forza del progetto è la condivisione con più comuni, oltre a Crescentino hanno infatti aderito Lamporo, Fontanetto Po, Brusasco, Cavagnolo e Verrua Savoia, dove è posizionata l’antenna che riceve il segnale da Vercelli.

Crescentino è la prima città a collegarsi; in questi giorni si stanno approntando i collegamenti per Lamporo e Massa ha ritenuto opportuno che i tecnici lavorassero nel paese vicino, che prende il segnale dalla torre crescentinese, per dare anche ai lamporesi la possibilità di utilizzare la rete. Nonostante questa digressione ritiene che i tempi saranno rispettati e ai primi di marzo l’intera rete sarà stabile. A quel punto si potrebbe pensare alle applicazioni, ma il mandato dell’Amministrazione sarà in scadenza; «è anche per questo che ho invitato personalmente tutti i rappresentanti delle forze politiche cittadine – dichiara Massa riferendosi all’inaugurazione – perché spero che proseguano l’opera».

Silvia Baratto

Nella foto: Un momento della presentazione in sala consiliare.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo