LIVORNO FERRARIS: La storia di Astralabius ha conquistato i livornesiArticolo precedente
SALUGGIA: «Cosa volete fare sull’area ex Quaglino?»Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CRESCENTINO: il giovedì il pullman viaggia vuoto e il sabato, quando servirebbe, non c’è

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CRESCENTINO: il giovedì il pullman viaggia vuoto e il sabato, quando servirebbe, non c’è
Articoli correlati

Crescentino. (s.b.) I problemi di trasporto degli studenti dell’Istituto “”Calamandrei”. Il professor Massola: da parte della Provincia è solo incapacità o c’è un disegno?.

Nell’incontro avvenuto a dicembre tra la Provincia di Vercelli e l’Istituto “Calamandrei”, a cui parteciparono anche rappresentanti dei genitori e degli studenti, vennero puntualizzati due problemi inerenti i trasporti. Da un lato la modifica del rientro pomeridiano per evitare attese con corrispondente allungamento dei tempi di percorrenza e dall’altro lo spostamento della corsa pomeridiana dell’autobus dal giovedì al sabato. Erano stati promessi interessamento e soluzioni, sebbene non immediate.

Da allora nulla è cambiato. Incaricato sin dallo scorso maggio di trattare il problema trasporti, il professor Giorgio Massola fa rilevare che «non sono giunte comunicazioni, siamo ai primi di febbraio e gli allievi, il sabato, continuano a tornare a casa con mezzi propri, mentre il giovedì il pullman è vuoto. Per spostare i turni degli autisti credo che un mese e mezzo sia più che sufficiente; stanno facendo il gioco di tirarla sino a fine anno, siamo già a febbraio, avevano confermato anche al preside Vincenzo Gualino che avrebbero spostato la corsa. O c’è un disegno dietro, oppure è incapacità».

Ogni pomeriggio gli studenti attendono per venti minuti il passaggio della corsa; invece di valutare le esigenze delle singole scuole e comporre logisticamente gli orari, è stato chiesto ai dirigenti scolastici di mettersi in contatto tra loro: «sembra quasi che sia un accordo privato invece di un servizio pubblico».

Nessun riscontro neanche per i treni: l’assessore comunale Fabrizio Casa ha consegnato da tempo le firme raccolte per il treno dei pendolari, ma non è ancora arrivata la risposta ufficiale del reintegro della corsa. Gli studenti continuano a viaggiare con i pullman, disagio per la neve e ritardi continui, però anche su questo fronte non vi sono le novità attese.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo