Profughi e rifugiati nei nostri paesi: il punto della situazioneArticolo precedente
Trino: Campagna di sensibilizzazione contro abbandono dei rifiutiArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Crescentino ha onorato la Madonna del Palazzo

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Crescentino ha onorato la Madonna del Palazzo
Articoli correlati

CRESCENTINO. La novena, la fiaccolata e la messa solenne di domenica con il coro polifonico. La concelebrazione con il nuovo vescovo Marco Arnolfo. Don Edoardo chiede contributi per la costruzione del nuovo oratorio.

La Madonna del Palazzo è sempre molto amata dai crescentinesi. Hanno partecipato alla novena, alla fiaccolata del giovedì sera, che dalle frazioni e dalla chiesa parrocchiale li ha portati al piazzale del santuario per una celebrazione comunitaria. La messa della domenica è stata solenne, grazie anche al coro polifonico Città di Crescentino che era inoltre presente alle funzioni pomeridiane del lunedì e martedì. Come da tradizione, le autorità civili e parte dei fedeli sono arrivati al santuario partendo dalla piazza del Municipio preceduti dalla Banda “Luigi Arditi”.

Atteso il discorso che il rettore don Edoardo tiene a fine messa: negli ultimi anni il soggetto era il progetto del nuovo oratorio e quest’anno il cantiere attesta che i lavori stanno procedendo. Lo ha evidenziato “in modo gioioso”; sebbene molti passi siano già stati compiuti, parecchi ostacoli burocratici superati, resta ancora il problema finanziario. «Vi dico con franchezza – ha detto il rettore – presto mi troverò un po’ in difficoltà, per cui dobbiamo trovare una soluzione »; la Cei ha finanziato il 70% del progetto, per la parte mancante sono già arrivati contributi ed erogazioni, ma non sono sufficienti.

Oltre alle messe mattutine vi è stata una buona partecipazione a quelle pomeridiane ed alle relative benedizioni. Come auspicato dal rettore la comunità ha dato un caloroso benvenuto all’arcivescovo Marco Arnolfo, che in questa occasione ha effettuato la sua prima visita a Crescentino. Numerosi i sacerdoti che hanno concelebrato insieme al prelato la messa per gli anziani ed i malati, momento particolarmente sentito di questa patronale.

Silvia Baratto

Nella foto: Il vescovo di Vercelli con il sindaco e il parroco.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

direttore
May 06, 2017 direttore

egregio FR, - qui non si sta parlando di Piani Regolatori: si sta parlando di Piani [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Per concludere, nel caso ci fosse un evento d'emergenza come quelli citati da lei, ciò [...]

vedi articolo
FR
May 06, 2017 FR

Nell'articolo però il pericolo dei rifiuti radioattivi è messo alla pari di un incidente nucleare [...]

vedi articolo