A Santhià sfondano una vetrata per rubare quattro slot machinesArticolo precedente
Controlli straordinari dei Carabinieri. In provincia denunciate sei personeArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Crescentino: Due auto come arieti: ingenti danni al Mercatò

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Crescentino: Due auto come arieti: ingenti danni al Mercatò

Crescentino. Crescentino: “spaccata” nella notte tra lunedì e martedì. Rubata la cassaforte. Sfondate la saracinesca del bar e una vetrata interna. Bottino di poche migliaia di euro.

Spaccata con auto usate come arieti, lunedì intorno alle 23.30, al Mercatò Superstore di via Viotti. Una banda composta da almeno sei malviventi, incappucciati, ha utilizzato due Fiat Punto rubate in città. Hanno prima sfondato la saracinesca del bar “Cin-cin”, quindi distrutto la porta scorrevole tra il bar e il supermercato. Una volta nel corridoio, sempre con l’utilizzo delle due auto, hanno sradicato la cassaforte – del peso di oltre duecento chili – posizionata nel reparto informazioni, per poi caricarla su un terzo automezzo e fuggire via. Bottino, poche migliaia di euro contenuti nella cassaforte più qualche spicciolo preso dal registratore di cassa del bar. Ben più consistenti, invece, i danni, che ammonterebbero ad almeno 30 mila euro. Il supermercato, comunque, è assicurato.

L’azione è durata una manciata di minuti e all’arrivo degli agenti della vigilanza notturna e dei carabinieri i ladri avevano già fatto perdere le tracce. I militari hanno ritrovato solo le due auto abbandonate nel corridoio del centro commerciale; le vetture sono state sequestrate per poter così eventualmente recuperare le impronte digitali lasciate dai banditi. Inoltre l’esercizio è dotato di un sistema di videosorveglianza, le cui registrazioni sono già state messe a disposizione per le indagini.

Mentre i militari della stazione di Crescentino stavano effettuando i rilievi, alle prime luci di ieri mattina, è arrivato il personale del supermercato per l’inizio del turno. Alle 8 il Mercatò è stato regolarmente aperto alla clientela, un po’ incuriosita.

Il mattino successivo Maurizio Massucco, responsabile di zona della società che gestisce il marchio commerciale, era al lavoro per quantificare i danni e per ripristinare al più presto i muri e le vetrate sfondate. «Purtroppo ci avevano già provato nella notte tra martedì e mercoledì scorso», racconta. «Quella notte, però, hanno solo procurato danni alla struttura, ma non erano riusciti a portar via nulla. Ho il sospetto che siano venuti per una prima ispezione, per poi agire sicuri questa volta».

Andrea Bucci

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo