SANTHIÀ: Arrestato alla stazione un giovane spacciatoreArticolo precedente
VERCELLI: Processo “Terre d’Acqua”, venerdì la sentenza?Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CRESCENTINO: Condannato per possesso di stupefacenti

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo

CRESCENTINO. Lo scorso agosto i carabinieri trovarono in casa sua otto piantine di marijuana e venne arrestato possesso e coltivazione di stupefacente. L’altro giorno in Procura a Vercelli, davanti al gup Alessandra Danieli, si è svolto il processo con rito abbreviato con la condanna ad un anno e quattro mesi, ma con la sospensione della pena. Marco Biasini, 39 anni, ristoratore crescentinese dovrà pagare anche una multa di 2 mila euro. Ad agosto Marco Biasini venne “pizzicato” dai carabinieri di Crescentino in un bar e con addosso alcune piccole dosi di stupefacente. In casa, poi, al termine della perquisizione spuntarono fuori alcune dosi di hashish, quale seme e le otto piantine alte un metro, già pronte per la raccolta, e dalle quali sarebbero potute essere ricavate almeno 150 dosi. Marco Biasini fu arrestato e condannato agli arresti domiciliari in attesa del processo svoltosi l’altro giorno.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo