Sabato 1 marzo - Vercelli: Uto Ughi e il suo violino al CivicoArticolo precedente
SANTHIÀ: Fino a martedì impazza il CarnevaleArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CRESCENTINO: Carnevale Storico, un’edizione memorabile

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CRESCENTINO: Carnevale Storico, un’edizione memorabile

CRESCENTINO. (s.b.) Il bel tempo e la temperatura mite hanno portato in piazza e per le vie circa quattromila persone. In questi giorni la Papetta, il Conte e la corte in visita alle scuole, all’Infermeria e al circolo “Lidia Fontana”.

Vedi la fotogallery.

Si è snodato nel fine settimana il Carnevale Storico Crescentinese: sabato 22 febbraio nel pomeriggio un nutrito pubblico ha assistito all’incoronazione della Regina Papetta, simpatica ed emozionata, dopo la cattura dell’odioso Conte, che non ha smesso un solo istante di sorridere. Alla sera la cena di gala, la domenica mattina passeggiata ufficiale con la Corte, la Confraternita delle Regine e dei Conti e la delegazione di Vische, sindaco, assessore e Ravisera, che hanno trascorso a Crescentino l’intera giornata.

Ne è valsa la pena: dopo la lettura del proclama, il saluto delle maschere di Crevalcore e i simbolici rintocchi di campana è partito il corso mascherato. Che sarebbe stato ricco e avvincente lo si era capito subito, piazza Garibaldi ospitava numerosi carri, un numero indefinito di figuranti, gruppi a piedi, maschere, sbandieratori, gruppo musicale di Lessolo e tanto, tanto pubblico. Piazza Caretto risplendeva di sole e dei costumi delle maschere veneziane, una trentina di creazioni che hanno raccolto consensi e fotografie a raffica.

La 40ª edizione sarà da ricordare: un tripudio di folla (si dice quattromila persone), commenti positivi e complimenti agli organizzatori. Doppia soddisfazione per Crescentino: plauso ai Birichin per le scelte e la gestione, ottima partecipazione della città con due carri, più gruppi a piedi e la Banda “Luigi Arditi” che è stata la colonna sonora di entrambe le giornate.

Papetta e Conte hanno già iniziato il giro delle visite alle scuole di vario grado, in Municipio, all’Infermeria Santo Spirito e al circolo “Lidia Fontana”. Per il pubblico restano bei ricordi e l’elenco dei biglietti vincenti della lotteria sul sito dei Birichin per controllare eventuali vincite.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo