CICLOTURISMO - Stilato il calendario 2014, venti appuntamentiArticolo precedente
COMBATTIMENTO - Trino: Cicciarella si riconferma campione nazionaleArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CICLOCROSS – Il Team Pedale Pazzo fa incetta di vittorie nell’ultima gara stagionale

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CICLOCROSS – Il Team Pedale Pazzo fa incetta di vittorie nell’ultima gara stagionale

I borgodalesi chiudono alla grande sia la Coppa Piemonte che il Campionato Interprovinciale.

Si è conclusa la stagione del ciclocross nelle province di Biella e Vercelli con la gara di sabato 8 febbraio a Vigliano Biellese che ha registrato una settantina di partecipanti impegnati su un bel percorso purtroppo reso terribilmente fangoso dalla pioggia caduta copiosa in settimana. Il “Ciclocross della Cascina Torta” è stato organizzato dalla locale Società “Amici del Ciclo” ma con la supervisione di Gianni Riconda, l’esperto e appassionato dirigente Acsi e presidente della società “pigliatutto” Pedale Pazzo Borgodalese che anche sabato ha nuovamente trionfato nella classifica riservata ai sodalizi. La gara di Vigliano era inoltre l’ultima delle 12 prove sia della Coppa Piemonte che del Campionato Interprovinciale Vercelli-Biella.

Tra i Gentleman en plein di Massimo Valsesia (Albertoni) che non ha avuto avversari capaci di impensierirlo, a parte Giancarlo Pagani (Team Oliva) che ha provato a tenerlo nelle prime fasi della gara ma che ha poi dovuto lasciarlo andare. Tra i Super Gentleman A altra bella cavalcata del piemontese Oto Batilde (Arredamenti Seritime) braccato da Giulio La Scala (Team Oliva), costretto ad un meritato secondo posto. Super B: bellissimo il duello tra i due del Pedale Pazzo Borgodalese, Domenico Lotito e Virgilio Berti, tra i quali si è però inserito con autorevolezza Matteo Petrucci (Team Oliva) che ha conquistato l’argento. Donne: Samantha Profumo (Christian Sport) con autorità si è imposta su Magda Michieletti (Velo Club Valsesia), conquistando l’en plein di una stagione davvero straordinaria, tenuto conto che solo da due anni si dedica alla specialità del ciclocross. Titolo assoluto Regionale, vittorie a Vigliano, nella Coppa Piemonte e nell’Interprovinciale Vercelli-Biella per non dire di quella del Criterium Palzola al termine della gara di Auzate del giorno dopo. Insomma un pokerissimo. Infine i Primavera con la doppietta del Pedale Pazzo Borgodalese: davanti Simone Aimaro e alle sue spalle Edoardo Debernardi.

Nella seconda gara padre-padrone il Senior Emiliano Paiato della Cycling Center, atleta che quando c’è da spingere, fango o non fango, pare davvero non avere rivali. E così è stato anche sabato a Vigliano. Piazza d’onore per il Campione Italiano Ivano Favaro della Cicli Angaramo. Tra gli Junior vittoria per Francesco Matteo Tetti del Pedale Chierese, mentre nei Veterani a sovvertire il pronostico ci ha pensato Davide Arcani della Bike One che ha prevalso sul favorito Piero Piana della Racconigi Cicli Mc. Tra i Debuttanti Michele Gelli, Team Oliva, Campione Italiano ha fatto quasi una passeggiata pensando alla gara del giorno dopo di Auzate.

Per il Team Pedale Pazzo sono arrivati due titoli nella Coppa Piemonte con Stefano Riconda (Debuttanti) e Virgilio Berti (Supergentlemen B) e tre maglie di Campioni Interprovinciali grazie a Marco Chiocchietti (Junior), Giuseppe Morese (Supergentlemen A) e ancora Virgilio Berti.

Nelle foto: Due immagini della premiazione al termine della gara che si è disputata sulle strade di Vigliano

Pedale pazzo Borgo d'Ale

premiazione Pedale pazzo Borgo d'Ale

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo