Consiglio comunale: il 13 le piscine, il 16 (anzi, il 20) l'aumento della TariArticolo precedente
Se il Consiglio comunale è ormai solo una fastidiosa necessitàArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

“Cammini giovani”: iniziano gli incontri-laboratorio

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
“Cammini giovani”: iniziano gli incontri-laboratorio

Da mercoledì 15 marzo in Seminario: percorsi espressivi di arte, cinema e teatro dalle mille lingue all’italiano. Crescere nelle relazioni rafforzando processi di accoglienza, inclusione e integrazione

VERCELLI. Mercoledì 15 marzo iniziano i laboratori espressivi del progetto “Cammini giovani”, promosso dalla Pastorale Universitaria della diocesi.
Il progetto è rivolto a tutti i giovani del territorio: studenti universitari italiani e stranieri, con riconoscimento di crediti formativi, studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie di II grado, giovani residenti nel comune di Vercelli e giovani migranti, tra cui richiedenti o titolari di asilo.
L’intento fondamentale è quello di favorire atteggiamenti e comportamenti per crescere nelle relazioni, rafforzando processi di accoglienza, inclusione e integrazione e valorizzando contesti, culture e storie di diverse provenienze geografiche, culturali e linguistiche.
L’itinerario sarà basato su differenti attività espressive: disegno, pittura, grafica volti alla realizzazione di libri d’artista; arti teatrali e cinematografiche.
Nelle scorse settimane presso il Seminario si sono tenuti tre incontri di formazione, a cura di docenti dell’Università del Piemonte Orientale: “Imparare l’italiano, bene comune”, con interventi di Andrea Baldissera e Umberto Capra; “Immigrazione qui, oggi. Profili giuridici”, con Roberto Mazzola; “Dinamiche relazionali in gruppi multiculturali”, a cura di Patrizia Zeppegno e del suo staff.
Ora iniziano gli incontri-laboratorio, a cadenza settimanale: ogni mercoledì dalle 17,30 alle 19,30 nei locali del Seminario.
Ad affiancare Alfonsina Zanatta, responsabile della Pastorale Universitaria, saranno Davide Motto e Giuseppe Sabatino per la parte teatrale, Daniela Alberti e Roberto Gianinetti per quella grafico-artistica, e Matteo Bellizzi per l’ambito documentaristico e cinematografico.
Il percorso, che si concluderà con la Festa popoli del prossimo autunno, prevede varie aperture al pubblico in luoghi significativi della città.

Info e adesioni: 334.9429503 / scv.orientamento@uniupo.it / www.vercelligiovani.it

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

la prima pagina del giornale in edicola

Mercoledì 10 Dicembre 2014 la prima pagina del giornale in edicola

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero
December 29, 2014 Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero

- essere rinviato a giudizio per calunnia nei confronti di un pubblico dipendente http://www.lagazzetta.info/pasteris-denuncia-il-geom-ceresa-per-abuso-dufficio-e-peculato-ma-e-un-bo… [...]

vedi articolo
Jokrah
August 12, 2014 Jokrah

La toponomastica funziona. Dovrebbero funzionare però anche i ritrovamenti archeologici. Anche nell'area nord orientale del [...]

vedi articolo